Guida all’acquisto di un computer

By | Nov 27, 2018
Guida all'acquisto di computer

Guida all’acquisto del PC: i nostri consigliGuida all’acquisto di PC fissi, portatili ed altri componenti. Quando andiamo a comprare un computer e guardiamo un modello che attira la nostra attenzione, abbiamo con noi una lista di specifiche tecniche di tutti i tipi: processore, hard disk, RAM, scheda grafica … Un sacco di termini, sigle e numeri che forse non ci diranno niente.





Come cancellare tutti i dati da un disco rigido: guida completa >>

Quale computer scegliere? Come scegliere il mio PC? Ecco queste sono le vostre domande. Ci sono molti dubbi che possono sorgere quando pensiamo di comprare un nuovo PC. Per questo, abbiamo preparato questa guida in cui vi spiegheremo quali sono i componenti principali di un computer e cosa è necessario tenere in considerazione.

Processore

Il cuore di un computer. Questo componente è fondamentale e quindi dobbiamo sceglierlo bene. Un processore, spiegato brevemente e semplicemente, è la parte responsabile dell’esecuzione del sistema operativo e delle applicazioni. Le prestazioni possono variare in base al modello che compriamo. Nei chip dei processori sono importanti due dati: la velocità e il numero di core.

La cosa importante quando si sceglie un processore è sapere quale uso ne dobbiamo fare del nostro computer. Se è un uso a bassa intensità (navigare in Internet, scrivere documenti) con un processore Atom o Core i3 stiamo apposto. Se lo dobbiamo usare per i giochi, un chip Core i5 (o uno dei più recenti Ryzen 7 di AMD) sono una buona opzione. Infine, se vogliamo fare un uso più professionale o molto specifico, dovremmo scegliere un Core i7 con quattro core.




SSD e disco rigido

Continuiamo con un altro fattore fondamentale: l’archiviazione interna. Qui sono archiviate tutte le informazioni sul nostro computer, incluso il sistema operativo e le sue applicazioni. Nel caso dei dischi rigidi tradizionali dovremmo considerare  la velocità di scrittura.  Questi dati ci dicono, in giri al minuto, la velocità di rotazione delle piastre utilizzate per memorizzare le informazioni. In linea di principio con 5.400 RPM va più che bene per l’uso quotidiano, ma se possiamo avere più velocità è meglio.

Attualmente i dischi rigidi stanno diventando obsoleti. La tecnologia SSD, che memorizza le informazioni nei chip di memoria a stato solido (memoria flash) è molto veloce, offre una velocità molto più elevata e senza alcun rumore. Un sistema operativo o un gioco installato su un SSD si avvia molto più velocemente rispetto a un disco rigido, al punto che semplicemente cambiando questo componente un vecchio computer può magicamente ringiovanire.

Il problema più grande con gli SSD è che sono un po’ più costosi. La raccomandazione è di usare un SSD se non vogliono memorizzare molte informazioni e desideriamo solo aggiungere una capacità maggiore al disco rigido tradizionale con un’unità secondaria per i dati più pesanti, come ad esempio grandi collezioni di musica e film. Per la maggior parte degli utenti basta un SSD da 256 GB. Un consiglio: se prendi un disco rigido con molta capacità, crea due partizioni per separare i file dal sistema di dati personali come foto e musica. Eviterete molti problemi.

Ricorda, puoi sempre scegliere di utilizzare unità esterne per scaricare informazioni e portarle con te ovunque. 

Conoscere la versione del tuo Windows 10: edizione, build, 32/64 bit … >>

Memoria RAM

La memoria RAM serve al computer per aprire diverse applicazioni e processi allo stesso tempo senza rallentare il sistema. Nel corso degli anni la qualità è migliorata molto e oggi è facile trovare RAM ad un prezzo molto conveniente. Se usiamo il computer per operazioni di base, con 4 GB stiamo più che bene. I più esigenti avranno bisogno di 16 GB e, infine, per gli usi professionali, la quantità può variare a seconda delle attività che andremo a svolgere.

Quando si tratta di aumentare la RAM, che si tratti di un laptop o di un computer desktop, dobbiamo guardare attentamente se abbiamo slot liberi sulla scheda madre. Normalmente un PC desktop ha quasi sempre degli slot liberi per aggiungere altra RAM. Nel caso dei laptop, dipende dal modello. Ricorda sempre che il tipo di memoria RAM  deve essere uguale a quella accettata dalla scheda madre.

Scheda video

La scheda video è solitamente associata ai giochi. Tuttavia, questo non è sempre vero. Questo elemento è responsabile dell’elaborazione di tutte le informazioni visive prodotte nella CPU (ad esempio il processore) e dell’invio al monitor. La scelta di una scheda video è molto importante perché è la responsabile di quello che vedremo sullo schermo.

Sia Intel che AMD di solito offrono processori con schede video integrate che, per l’utilizzo di base, sono più che sufficienti. Tuttavia, ogni volta che possiamo (specialmente se intendiamo giocare, guardare video in alta definizione o lavorare), dobbiamo optare per una scheda grafica indipendente. Sia AMD che Nvidia hanno degli ottimi modelli. Una scheda video con 4 GB di ne avremo abbastanza, ma 8 GB garantiranno un funzionamento più che fluido per i prossimi due anni.

Connettività

Le piastre di base e la scheda video hanno una serie di uscite, connettori, che ci permettono di collegare diverse periferiche. Da quelle di base come la tastiera, il mouse e il monitor ad altri più specifici come le porte USB. Quando osserviamo i connettori del nostro computer, dobbiamo tenere conto di ciò che useremo e di cosa utilizzano i nostri dispositivi. È inutile avere uno schermo con ingresso HDMI se la nostra scheda grafica non ce l’ha.

In termini di output video, le schede grafiche di oggi nei computer desktop hanno uscite DisplayPort e HDMI. Il formato DVI è al contrario. Questi connettori sono in grado di inviare un segnale ad alta definizione ad un monitor. La maggior parte dei laptop ha un’uscita DisplayPort che possiamo usare per collegare un altro monitor o un proiettore, nel caso in cui dobbiamo fare presentazioni in classe o al lavoro.

I computer più moderni e potenti, inclusi gli ultimi modelli portatili di Apple, che sono stati progettati per i giochi, integrano la tecnologia Thunderbolt nella porta USB-C stessa. Ciò riduce il numero di connettori e cavi necessari per collegare il computer a un display esterno.

Alcuni laptop professionali e destinati al mercato educativo hanno ancora uscite VGA / D-sub, poiché questo connettore è ampiamente utilizzato dai vecchi proiettori.

Installa Windows 10 da zero: come eseguire un’installazione pulita >>

Tipi di computer

Sicuramente oltre alla terminologia dei componenti, abbiamo sentito parlare di diversi modelli di computer: laptop, desktop, ibridi … Per alcuni la differenza può sembrare ovvia, ma per molte altre categorie può essere fonte di confusione. Per questo, abbiamo preparato una sezione per spiegarti in cosa consiste ciascuna di esse.

Computer desktop

Iniziamo con il modello base. Il desktop di tutta la vita: una CPU o una torre, un monitor, una tastiera e un mouse. Hanno perso la loro importanza ma rimane comunque indispensabile nelle nostre vite. E’ molto economico e possiamo crearlo come desideriamo. Anche se i portatili sono belli per lavorare, avere un computer fisso a casa rimane ancora l’opzione migliore.

Portatile

Negli ultimi anni hanno acquisito molta importanza. Sempre più sottili e potenti, i laptop sono diventati la scelta di molti utenti. La loro virtù principale: la mobilità. Essere in grado di portare il computer in qualsiasi posto senza dover dipendere da esso, dai cavi e dalle spine è una gioia.

Normalmente l’hardware è un po’ più limitato di quello dei computer desktop. Le schede video sono meno potenti, più piccolo hard disk … anche se ci sono modelli adatti ai professionisti che girano molto bene anche con i giochi più pesanti ma, sono molto più costosi.

Ultrabook

I tempi in cui chi portava un portatile nello zaino era una punizione sono passati alla storia. Oggigiorno molto estesi, gli Ultrabook sono portatili molto sottili (meno di 21 mm di spessore) e di peso ridotto ( meno di 2 kg ). L’idea è quella di offrire potenza in un piccolo spazio grazie ai processori Intel. Per ottenere questa riduzione, i produttori utilizzano unità a stato solido (SSD) con le quali, oltre a guadagnare spazio, rendono l’avvio del sistema operativo e il trasferimento dei dati molto più veloci.

Sempre più produttori scommettono su questo formato e oggi aziende come Acer o Asus hanno modelli molto interessanti.

Ibridi

È un laptop o è un tablet? Sono entrambi allo stesso tempo. Dispositivi molto versatili che possiamo usare sia come computer sia come tablet grazie al suo touch screen. Possiamo trovare due tipi di ibridi. Da un lato quelli in cui è possibile ruotare lo schermo (come il Lenovo Yoga) o quelli in cui possiamo separare tastiera e schermo (come Surface ). Sono una delle opzioni più di tendenza sul mercato e vale la pena prenderle in considerazione.

Tutto in uno

Vuoi un computer desktop ma vuoi che sia meno ingombrante? Allora un tutto in uno è per te. Pensa a questo tipo di computer come se fosse un grande schermo con tutti i componenti nascosti dietro. Semplice ma anche potente. Perfetto per averlo a casa e godere di un computer completo anche nel design.

Problemi di memoria con il tuo computer? Vediamo come liberarla! >>

Dimmi cosa ci devi fare e ti dirò di cosa hai bisogno

Finiamo la nostra guida con una sezione dedicata a coloro che hanno ancora dei dubbi su quale computer scegliereDiteci cosa dovete fare con il vostro PC e vi diremo di cosa avete bisogno. Quindi, ti lasciamo con una serie di profili che speriamo ti aiutino.

Voglio un computer per navigare in Internet, guardare film e leggere documenti

In linea di principio qualsiasi computer svolge questa funzione, ma la nostra raccomandazione è un laptop. Se lo usiamo a casa, possiamo portarlo con noi in qualsiasi stanza molto facilmente. Tenendo conto che non abbiamo intenzione di sfruttarlo intensamente, non dovremmo preoccuparci troppo dell’hardware. Con qualsiasi processore Core i3 e 4 GB di RAM ne abbiamo abbastanza.

Voglio un computer da portare sul lavoro

Se quello che stiamo cercando è la mobilità e vogliamo un computer semplice, la nostra prima opzione è un ibrido. Pratico, versatile è l’ideale per essere trasportato in qualsiasi borsa o zaino. Se vogliamo un po’ più di potenza, gli Ultrabook sono altrettanto leggeri e piccoli, in termini di spessore. Se hai intenzione di usarlo molto e non vuoi portare il caricabatterie, non dimenticare di prendere una batteria di riserva, per ogni evenienza. Molti computer professionali offrono questa opzione.

Voglio un computer per giocare

L’opzione migliore è un computer desktop. Dobbiamo guardare molto bene a quale processore abbiamo bisogno (da Intel i5 e + sono una buona opzione), la RAM (da 8 GB a DDR3 è il minimo) e la scheda video. In quest’ultima sezione è già una questione di gusti. Le opzioni sono fondamentalmente due: AMD o Nvidia.

Entrambe le case hanno modelli molto buoni ed è difficile sceglierne uno in particolare. La nostra raccomandazione: avere 8 GB di memoria. Evita sempre le schede integrate nella scheda madre del tipo Intel Graphics, non offrono buone prestazioni di gioco.

Voglio che un computer funzioni come designer / editor video

Ancora una volta, l’opzione migliore è un computer desktop, ma per compiti specifici, o se dobbiamo spostarci molto, ci sono computer portatili molto potenti che vanno bene. In ogni caso, dobbiamo guardare il processore, la RAM (qui la quantità può variare notevolmente a seconda di cosa faremo) e la scheda grafica.

Siamo molto interessati alla potenza, alcune applicazioni consumano molte risorse e sono anche in grado di visualizzare la grafica con velocità e qualità. Pertanto, se scegliamo un computer desktop, ricordati di acquistare un buon monitor e accessori che ti semplificano la vita.

Come scaricare e installare i driver sul PC >>


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.