Google Pixel Vs Google Pixel XL – Google contro Google

Google Pixel Vs Google Pixel XL – Google contro Google. Ieri sera il gigante di Mountain View ha presentato due nuovi cellulari chiamati Google Pixel & Google Pixel XL. Quest’anno l’azienda è passata da co-branded Nexus line-up ai suoi telefoni di marca. E’ quasi come se Google volesse diventare come Apple, con l’introduzione di propri smartphone di marca, uno un dispositivo compatto, mentre uno è un phablet.

Link sponsorizzati



Qui di seguito cerchiamo di confrontare quelle che sono le somiglianze e le differenze tra i nuovi Google Pixel Vs Google Pixel XL lanciati ieri sera da Google. I fattori che abbiamo considerato sono di progettazione, display, hardware, software, fotocamere e batteria. Check-out.

Google Pixel Vs Google Pixel XL – Google contro Google

Design

Questi due dispositivi che sono abbastanza simili nella progettazione estetica, sono disponibili in tre colori, nero, argento e blu.

Link sponsorizzati



Con il marchio Google sulla parte posteriore dei telefoni. Sono costituiti entrambi da corpo in alluminio.

Questi due telefoni hanno le stesse caratteristiche di design come antenne e bordi.

La parte posteriore ha un corpo in vetro e si può facilmente notare che lato anteriore e lato superiore hanno un aspetto diverso.

La parte in cui troviamo la fotocamera e l’impronta digitale risulta essere in vetro.

Leggi anche:  Moto Z Play display 5,5", Snapdragon 625 annunciato

L’unica differenza è in termini di dimensioni, uno è compatto e uno è un phablet.

Display

Le caratteristiche più importanti per me su uno smartphone è il display.

I dispositivi sono dotati di display impressionanti come detto anche dalla dalla società.

Il display è ad alta definizione AMOLED.

I display AMOLED sono i migliori quando si parla di stampa a colori e sono anche molto vividi.

Il Pixel ha un display da 5 pollici, mentre il Pixel XL ha un display da 5,5 pollici.

Il Pixel è Full HD, mentre il Pixel XL è QHD (2K).

Secondo le esigenze, gli utenti possono optare per la scelta che vogliono, senza compromettere la qualità del display.

Entrambi i display sono protetti da un vetro curvo 2.5D e Corning Gorilla Glass 4.

Hardware

Entrambi telefoni sono alimentati da un processore Qualcomm Snapdragon 821, che è un aggiornamento del 820.

Il chipset già potente ora diventa più efficiente e potente. La configurazione quad-core ha un clock di due core a 1,6 GHz e altri due a 2.15 GHz.

Con una combinazione di una memoria RAM da 4 GB LPDDR4 che fa lavorare egregiamente il dispositivo e va veloce anche se avete aperto tonnellate di applicazioni.

C’è un sensore di impronte digitali disponibile su entrambi questi portatili.

Leggi anche:  Che cosa è Bitcoin?

Prendere nota che entrambi questi telefoni sono compatibili con il DayDream VR.

Montano 32 e 128 GB di memoria interna, mentre nessun slot per schede microSD è presente su entrambi i dispositivi.

Software

Anche in termini di software, questi due telefoni sono simili.

I nuovi telefoni Pixel girano con Android 7.1 Nougat con un’interfaccia personalizzata da parte di Google.

L’azienda ha introdotto un nuovo pixel Launcher che sfoggia un launcher traslucido che rivaleggia con delle icone circolari e sfoca lo sfondo quando si scorre verso l’alto dal basso.

Prendete nota che vi è una scorciatoia per evocare il supporto tecnico e basta premere sul pulsante Home digitale per svegliare il Digital Assistant di Google.

Inoltre, l’azienda ha detto che questa volta stanno introducendo gli aggiornamenti automatici che verranno scaricati in background.

Fotocamere

Anche il reparto fotocamere è simile tra gli smartphone Pixel & Pixel XL.

Troviamo una fotocamera da 12,3 megapixel sul retro, che utilizza il laser così come la tecnologia Phase Detection Autofocus per una più rapida apertura.

Il modulo posteriore in grado di registrare video 4K a 30 fps, 720p a un massimo di 240fps e 1080p a 120fps.

Sul frontale monta una fotocamera da 8 megapixel che ha una dimensione 1.4μm pixel.

Leggi anche:  Lenovo K6 Power recensione e scheda tecnica

Si tratta di una fotocamera a fuoco fisso con f / 2.4 apertura.

Batteria

Di solito, marchi come Apple e Google non guardano alla capacità della batteria.

Ma Google questa volta al suo evento ha mostrato molto interesse per la batteria sui nuovi telefoni Pixel.

Il colosso di Mountain View ha messo in risalto il supporto di ricarica rapida, che permette ai telefoni pixel di essere alimentati fino a 7 ore con soli 15 minuti di ricarica.

Il Pixel è dotato di una capacità di 2770 mAh mentre il Pixel XL è dotato di una batteria con capacità di 3450 mAh.

Ci auguriamo che con questo confronto abbiamo eliminato qualsiasi confusione dalla tua testa per quanto riguarda le differenze e le somiglianze tra i nuovi telefoni Pixel.

Link sponsorizzati