Feci gialle, cause, sintomi e cosa fare

By | agosto 20, 2018
Feci gialle, cause, sintomi e cosa fare

Feci gialle, cause, sintomi e cosa fare. Le feci gialle, in particolare la diarrea gialla o le feci liquide gialle, hanno una varietà di cause, tutte richiedono un trattamento specifico. Le feci sono tutti rifiuti, solitamente solidi o liquidi, prodotto finale del processo di digestione. Le feci sono il cibo avanzato non assorbito dall’apparato digerente.




Le feci gialle possono essere causa di stress elevato di origine medica più grave. Ecco perché è importante per un medico esaminarti e determinare quale potrebbe essere la causa di queste feci gialle. Generalmente, questo può essere il risultato di una malattia del sistema digestivo, infezioni virali o batteriche e parassiti.

In questo articolo, presentiamo le possibili cause delle Feci gialle, cause, sintomi e cosa fare.

Cause di feci gialle in adulti e bambini

Avere feci gialle è dovuto a scarsa decomposizione e assorbimento di grasso e bilirubina. Questo può essere causato da vari fattori e condizioni:




Stress, nervosismo e ansia

La produzione di feci gialle può, infatti, essere dovuta ad un’accelerazione troppo importante, troppo veloce del processo di digestione del cibo e dei liquidi ingeriti. Il tempo necessario per raggiungere la decomposizione, da un lato i grassi, dall’altro, la bilirubina non è stata raggiunta, risultato le feci gialle.

Giardiasi

Le feci di colore giallo indicano che potresti essere affetto da un’infezione parassitaria nota come giardiasi, chiamata anche zoonosi, cioè un’infezione trasmessa dall’animale all’uomo. In effetti, è la prima contaminazione intestinale dei gatti non macellati. Se il parassita produce un’infezione nell’intestino, questo si tradurrà in una grave diarrea gialla.

Questa infezione può anche diffondersi facilmente attraverso acqua e cibo contaminati. Potresti aver contratto questa malattia dopo il campeggio, nuotando in piscina o vicino a una diga, in un’escursione in un centro aerato o durante un rapporto anale.

La sindrome di Gilbert

L’altra causa del colore delle feci giallastro potrebbe essere la famosa sindrome di Gilbert. Questa malattia genetica colpisce il 5% della popolazione ed è caratterizzata da iperbilirubinemia perché aumenta la produzione di bilirubina libera nel sangue. La bilirubina è un pigmento giallo che si trova nel sangue, dopo la distruzione dei globuli rossi. Una concentrazione troppo alta nel sangue provoca l’ittero, in altre parole: ittero.

Celiachia

Celiachia, in altre parole, intolleranza al glutine. Questa incapacità di digerire il glutine negli alimenti porta parzialmente o completamente alla persona interessata, più spesso alla diarrea. Non sarà necessariamente la diarrea a causare il colore giallo delle feci, ma l’infiammazione del pancreas dovuta al glutine.

Diverse malattie possono causare feci gialle:

Diverse malattie possono causare queste feci gialle, quindi è importante consultare uno specialista se questo sintomo persiste:

  • Ittero: il livello di bilirubina è troppo alto e il bianco degli occhi e della pelle della persona diventa giallo. Questa malattia può anche essere dovuta a epatite o disfunzione epatica.
  • Epatite, che è un’infiammazione del fegato.
  • Angiocolite o infiammazione dei dotti biliari, la causa può essere batterica o dovuta alla presenza di calcoli.
  • Colecistite o cistifellea infiammata.
  • I calcoli biliari, cioè la cristallizzazione della bile che ostruisce il dotto cistico, possono verificarsi a causa della cirrosi.
  • Assorbimento insufficiente o incapacità di digerire correttamente i nutrienti.
  • Malattie dell’intestino tenue o incapacità di assorbire i nutrienti durante la digestione.
  • Steatorrea, una malattia che crea grandi quantità di grasso nelle feci, causando feci di colore giallo.

Nei bambini

Una delle ragioni delle feci gialle nei bambini può essere l’epatite neonatale, è un’infiammazione del fegato del bambino. Questa epatite provoca l’ittero del bambino la cui pelle e il bianco degli occhi ingialliscono. È una malattia molto comune nei bambini molto piccoli.

Trattamenti naturali per trattare le feci gialle

Ci sono diversi prodotti naturali che possono aiutarti a curare la diarrea e le feci gialle. Eccoli:

  • Fibra alimentare e pectina: in caso di grande stress, un primo consiglio sarebbe quello di aumentare il consumo di fibre alimentari e anche di pectine. Infatti, rallentano il processo digestivo e promuovono la ritenzione idrica nell’intestino.
  • Aloe vera: sotto forma di succo o capsule, aiuta a combattere i problemi digestivi e funge da protettore per il fegato.
  • Zolfo: rimedio omeopatico a base di zolfo che viene utilizzato con successo per il trattamento di gonfiore, eruttazione e diarrea.
  • Croton Tiglium: un rimedio omeopatico a base di pinoli che agisce in particolare sul corretto funzionamento degli intestini. Inoltre, questo rimedio è noto per calmare le sensazioni di bruciore nell’ano.
  • Mercurius: questo è uno dei principali farmaci omeopatici per la diarrea, specialmente quando appare o peggiora quando fa buio e quando fa freddo.
  • Podophyllum: rimedio omeopatico molto efficace contro la diarrea causata da intossicazione alimentare (tipo turista).
  • Borace: rimedio omeopatico di origine minerale. È usato contro la diarrea nei neonati e nei bambini.

Trattamento medico per feci gialle

Il trattamento medico ovviamente varierà molto a seconda della malattia che causa queste feci. Le feci gialle sono un sintomo di una malattia, sono in realtà i segni visibili di questa malattia. Dobbiamo trattare questa malattia, non la conseguenza. Questo è il motivo per cui dovresti consultare il tuo medico riguardo al problema. Solo un operatore sanitario dopo averti visitato sarà in grado di darti il ​​trattamento giusto.

Mangia bene in caso di feci gialle

Le feci gialle sono spesso la causa di un malfunzionamento del sistema digestivo e di uno scarso assorbimento dei grassi da parte dell’organismo, quindi è molto importante seguire una dieta adeguata.

Bevi molta acqua

Bere almeno da 6 a 8 bicchieri d’acqua al giorno, soprattutto in caso di diarrea, poiché causa disidratazione. Si raccomanda inoltre di bere liquidi ricchi di elettroliti e minerali per recuperare i nutrienti persi dalla diarrea.

Alimenti ricchi di fibre

Incorporare nella vostra dieta legumi come fagioli, lenticchie o ceci, cibi integrali come pasta, riso e pane e di avena, un alimento ricco di fibre solubili, facili da digerire e pieni di benefici l’intestino

Cibi ricchi di ferro

Il ferro aiuta la funzionalità del fegato, che aiuta a sbarazzarsi delle feci gialle. Il ferro si trova principalmente nei frutti di mare e pesce, carni rosse, cereali integrali e legumi come lenticchie.

Cibo ricco di magnesio

Come il ferro, il magnesio è un alleato per il nostro fegato. Si trova principalmente nel cioccolato fondente, noci del Brasile, mandorle, alghe e sardine.

I frutti

Mangiare frutta come banane, mele e bacche aiuterà a chiudere l’intestino.

Alimenti da evitare:

Caffè, tè, bevande alcoliche, cibi ricchi di grassi o zuccheri, spezie.

Questo articolo è puramente informativo, noi di Guidesmartphone non possiamo prescrivere cure mediche né eseguire diagnosi. Ti invitiamo sempre ad andare dal medico in caso di problemi o disagi.


Leggi anche ...

Barbaro Antonella
Author: Barbaro Antonella

Ciao, mi chiamo Antonietta, a me piace farmi chiamare Antonella. Mi piace parlare di Società, Facebook, Instagram e Whatsapp, nel tempo libero scrivo qualche articolo per GuideSmartPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.