Ecco come disinstallare le app predefinite su Android

By | Lug 24, 2018
Come disinstallare le app predefinite su Android?

Ecco come disinstallare le app predefinite su Android. Uno dei maggiori problemi sui tablet e sugli smartphone Android è la presenza di molte applicazioni già preinstallate. Queste applicazioni installate di default occupano spazio e non è possibile eliminarle semplicemente disinstallandole. In questo articolo ti mostreremo come rimuoverli dal tuo dispositivo, continua a leggere per saperne di più.





Come disinstallare le app predefinite su Android?

Soluzione 1: instradare il dispositivo

Il modo migliore per rimuovere le app native dallo smartphone o dal tablet è il root del dispositivo. Per molti, sembra spaventoso o impossibile, ma è spesso più facile da realizzare di quanto si possa immaginare, a seconda del dispositivo, naturalmente. Contrariamente alla leggenda, ciò non annulla la tua garanzia.

Se il dispositivo è già rootato, è possibile scaricare l’applicazione gratuita Root App Deleter o System app remover (ROOT) per disinstallare tutto il bloatware installato sullo smartphone. Basta selezionare le app preinstallate che non desideri più. È inoltre possibile utilizzare un file explorer per accedere ai file dell’applicazione per eliminarlo.

Tieni presente che alcune applicazioni preinstallate sono essenziali per il corretto funzionamento del tuo smartphone Android, come ad esempio Google Play Store. Non devi cancellare tutto.Infine, sappi che è possibile ripristinare le applicazioni quando necessario (almeno le applicazioni di sistema) perché sono collocate in un cestino. Quindi vai semplicemente nel cestino e ripristinale.




Soluzione 2: Disinstallare le app predefinite su Android – Disabilitare le applicazioni

Il root ti consente di rimuovere completamente le applicazioni indesiderate dal tuo dispositivo, ma questa soluzione non è adatta a tutti. Mentre alcune applicazioni installate di default possono ancora essere rimosse (ad esempio i giochi su dispositivi Huawei), molte di queste sono imposte da Google e/o dal produttore. Fortunatamente, possono essere disabilitate.

  • Vai a Impostazioni> Applicazioni (o Gestione applicazioni)
  • Seleziona tutto.
  • Seleziona l’applicazione in questione, quindi vai su Disabilita.
  • Verrà visualizzato un messaggio: fai clic su OK.

Se il dispositivo offre di disinstallare gli aggiornamenti già installati, per risparmiare ancora più spazio nella memoria, fai clic su OK. Se un giorno desidererai riattivare questa applicazione nativa, è sufficiente ripetere l’operazione e fare clic su Attiva.

Attenzione: alcune applicazioni non dovrebbero essere cancellate

Alcune persone potrebbero essere tentate dal disinstallare molte applicazioni. Ti consigliamo solo di eliminare quelle che non sono collegate al sistema. Le app che puoi eliminare sono quelle tipiche installate di default dal produttore (come ChatON sui vecchi smartphone Samsung) o quelle di Google come YouTube, Gmail, Street view …

Per informazioni, ecco una tabella riassuntiva di quelli che non puoi cancellare:

Applicazioni da non cancellare

NOME DELL’APPLICAZIONE ID DELL’APPLICAZIONE
navigatore com.android.browser
download com.android.providers.downloads.ui
E-Mail com.android.email
galleria com.android.gallery3d
macchina fotografica com.android.camera2
SMS / MMS com.android.mms
Registratore vocale com.android.soundrecorder
Voice dialer com.android.voicedialer
Editor video com.android.videoeditor

Hai trovato queste soluzioni utili? Speriamo di esserti stati d’aiuto. Lascia un commento qui sotto, se ti va!


Leggi anche ...

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.