È utile calibrare la batteria dello smartphone?

By | settembre 10, 2018
È utile calibrare la batteria dello smartphone?

I problemi di batteria sono una delle maggiori preoccupazioni degli utenti di smartphone, specialmente nel momento in cui la loro vita inizia a declinare. Ecco perché ti offriamo questi trucchi e suggerimenti per ottenere le migliori prestazioni possibili e ti diciamo anche come calibrare la batteria dello smartphone.




È utile calibrare la batteria dello smartphone?

Prima di tutto, la cosa principale è avere buone abitudini, come ad esempio quelle che ti offrono questi trucchi per risparmiare batteria sul tuo smartphone. È anche utile sapere quali applicazioni consumano molta batteria, poiché possono essere i responsabili della scarsa autonomia del tuo dispositivo.

Uno dei sintomi più comuni è che il telefono si scarica molto velocemente oppure che il dispositivo, pur avendo la batteria carica, si spegne e si riaccende quando si trova sotto carica. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che la batteria è rotta. Se hai dubbi sulle condizioni della batteria del tuo telefono dai un’occhiata a questo articolo.

Sul Google Play possiamo trovare centinaia di applicazioni per calibrare la batteria, metodi con root e senza root e persino applicazioni che promettono di aggiustarla. E sì, hai ragione, come sospetti, nessuna di queste applicazioni ti aiuterà a migliorare la durata della batteria o riparerà le celle che hai danneggiato.




Su alcuni forum abbiamo perfino sentito raccontare la storia agli utenti root di cancellare il file system / system / batterystats.bin, che può anche essere cancellato tramite recovery personalizzata con ‘wipe battery stats’.

La verità è che questo metodo non aiuta, non ha alcun impatto sulla durata della batteria, come è stato affermato, alcuni anni fa, dall’ingegnere di Google Dianne Hackborn. Inoltre, Hackborn chiarisce che questo file non controlla la percentuale della batteria visualizzata nella barra di stato e il file stesso viene ripristinato ogni volta che si scollega il dispositivo dal caricabatterie dopo una carica completa.

Come calibrare la batteria dello smartphone?

Avvertenze: se la batteria inizia a dare problemi secondo noi potrebbe anche essersi rotta, se è cosi è necessario cambiarla. Calibrare la batteria di uno smartphone non sempre aiuta infatti, oggi la gestione dell’energia da parte del processore è molto migliorata e non necessita di calibrazione.

Fino al 2015 LG ha raccomandato di calibrare la batteria ogni 3 mesi (a causa di un errore accumulato nel controllo digitale), e come ci ha detto l’ingegnere Dianne Hackborn, il processo è semplice come effettuare una carica completa della batteria. Secondo LG questo è il metodo migliore per calibrare la batteria dei vecchi modelli:

  • Utilizzare il dispositivo finché non si spegne.
  • Lascia riposare per 6 ore senza usarlo.
  • Caricarlo e quando raggiunge il 100%, lasciarlo collegato al caricabatterie per altre 2 ore.
  • Ora disconnetti il caricabatterie dal telefono e usalo normalmente.

Hai mai avuto problemi con la batteria?


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.