Driver360 utilizza l’intelligenza artificiale per rilevare gli incidenti e notificare automaticamente le emergenze

By | settembre 13, 2018

Grazie all’intelligenza artificiale, l’applicazione Driver360 promette di rilevare gli incidenti automobilistici utilizzando i sensori dello smartphone e allertare automaticamente le autorità sanitarie e di polizia e persino pre-compilare un rapporto per la propria assicurazione.




L’auto autonoma del futuro di Mercedes è flessibile (e brutta)

Secondo l’Associazione per la sicurezza stradale internazionale, circa 1,3 milioni di persone muoiono ogni anno in incidenti stradali e da 20 a 50 milioni sono i feriti con danni a volte irreversibili (disabilità). Sulla base di questa osservazione, la società Agero – che si descrive come fornitore di “soluzioni di guida” – ha sviluppato un nuovo strumento che promette di migliorare il salvataggio di persone ferite.

Un’IA che chiede aiuto quando pensa che tu hai fatto un incidente

Lo strumento, che si presenta sotto forma di un’applicazione denominata Driver360, utilizza sensori dello smartphone accoppiati con l’intelligenza artificiale. Il suo scopo principale è quello di rilevare automaticamente gli incidenti automobilistici che si sono appena verificati. Per raggiungere questo obiettivo, l’IA è stata formata/configurata su modelli di incidenti creati in laboratorio e basati su oltre 3 miliardi di chilometri di dati di telemetria dell’app MileUp, anch’essa sviluppata da Agero.

Meno di 30 secondi dopo aver rilevato un incidente, Driver360 notifica al call center di emergenza di Agero, che a sua volta chiama il pronto soccorso, i servizi di polizia e le compagnie di assicurazione. La società sostiene che durante i test, la sua applicazione ha identificato correttamente il 95% degli incidenti in cui è servito l’airbag.




Come leader nell’assistenza stradale e nella gestione degli incidenti, crediamo che Algo abbia un’abilità unica – e quindi la responsabilità – di affrontare il problema dell’aumento di vittime dopo decenni di costante declino” ha dichiarato Christina De Rosa, product and marketing manager di Agero. “Lavoriamo su questo progetto da due anni e siamo orgogliosi di affermare che non esiste altra soluzione che combini il potere della telemetria mobile e i servizi di risposta alle emergenze in tempo reale per rispondere ad una emergenza.”

La tua assicurazione apprezzerà questa app

L’applicazione consente inoltre di pre-compilare una dichiarazione per il proprio assicuratore. Driver360 è in grado di raccogliere dati accurati sull’incidente, come posizione, velocità del veicolo, esperienza del conducente e manutenzione del veicolo. Driver360 non solo automatizza gran parte di questo processo, ma consente anche agli assicuratori di aiutare in modo proattivo i conducenti nel migliorare la sicurezza”, afferma De Rosa.

Un’iniziativa interessante, che coinvolge l’applicazione. Tuttavia, va ricordato che la maggior parte delle nuove auto moderne ha un sistema simile in grado di avvisare il pronto soccorso in caso di incidente.

fonte

BMW X5 xDrive45e iPerformance: la versione ibrida ricaricabile per il 2019


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.