Download mode sul Galaxy S9

By | marzo 1, 2018

Ecco una guida rapida ma dettagliata su come accedere alla recovery mode sul Samsung Galaxy S9. Mentre il Galaxy S9 inizia a farsi strada verso gli utenti e gli sviluppatori, molti nuovi utenti ci chiedono come entrare nella modalità di ripristino, che è integrata, sulla nuova ammiraglia.




Non ci sono pulsanti di navigazione fisici nella parte anteriore del Galaxy S9, quindi per accedere alla recovery mode, è necessario utilizzare i pulsanti laterali. Inoltre, anche se il tuo telefono è nuovo di zecca, imparare come accedere alla partizione di ripristino può tornarti utile in seguito, se un giorno dovrai ripristinare il dispositivo e se deciderai di aggiornarlo manualmente.

Continua a leggere per scoprire esattamente come puoi accedere alla recovery mode sul Samsung Galaxy S9. Appena passato un periodo di tempo, gli sviluppatori inizieranno a creare utility come la recovery personalizzata TWRP, con questa recovery sarà possibile eseguire il root del telefono o flashare app terze parti (ZIP).

Mentre con la recovery stock (preinstallata) è possibile cancellare la cache, eseguire l’installazione di un aggiornamento o ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica. Anche dopo aver installato la recovery personalizzata, il processo di accesso rimane esattamente lo stesso. Vediamo come è possibile accedere alla recovery mode su Samsung Galaxy S9.




Download mode sul Galaxy S9

Metodo 1: accedere alla recovery mode con i pulsanti hardware sul Samsung Galaxy S9

Passaggio 1: Spegni il telefono.

Passo 2 – Ora premi e tieni premuti i seguenti pulsanti per alcuni secondi, tutti allo stesso tempo: tasto Power + Volume su + Bixby.

Passo 3 – Dopo pochi secondi, dovresti vedere la schermata blu con un Android e un messaggio che dice “Installazione dell’aggiornamento di sistema” (non preoccuparti, non viene installato niente).

Passaggio 4: Dopo circa 10 secondi, verrà visualizzata un’altra schermata blu per alcuni secondi che vi mostrerà un grande ‘!’ e dirà “Nessun comando”.

Passo 5:  Successivamente, ti verrà presentato il menu della recovery mode sul tuo Samsung Galaxy S9.

Ora puoi navigare nella modalità di recupero usando i pulsanti del volume e dell’alimentazione!

Metodo 2: accedere alla recovery mode con ADB su Windows

Passaggio 1: Assicuratevi che i driver USB / ADB per Galaxy S9 siano stati installati e che ADB sia configurato sul computer.

Passaggio 2: Collega il tuo Galaxy S9 al PC con un cavo USB e installa i driver ADB (se necessario).

Passaggio 3: Vai alla directory android-sdk-windows \ platform-tools e apri il Prompt dei comandi (tenendo premuto Maiusc + clic con il pulsante destro del mouse nella cartella> Apri prompt dei comandi).

Passaggio 4: Digitare il seguente comando e premere Invio.

adb reboot recovery

Passaggio 5: Il Galaxy S9 si spegnerà e si riavvierà nella modalità di ripristino. Navigare su e giù usando i tasti del volume e selezionare con il pulsante di accensione.

Metodo 3 – Entra in Recovery Mode con ADB su Mac OS X.

Passaggio 1: Assicuratevi che i driver USB / ADB per Galaxy S9 siano stati installati e che ADB sia configurato sul computer.

Passaggio 2: Collega il tuo Galaxy S9 al tuo Mac con un cavo USB.

Passaggio 3 – Ora apri l’app Terminal sul tuo Mac e inserisci il seguente comando e premi Invio:

/<PATH>/android-sdk-macosx/platform-tools/adb reboot recovery

NOTA: <percorso> dovrebbe essere la posizione in cui è archiviato l’SDK di Android. Se android-sdk-macosx si trova nella tua directory utente principale, puoi saltare il / PATH> / partendo dalla riga di qui sopra.

Passaggio 4: Il Galaxy S9 si spegnerà e si riavvierà nella modalità di ripristino. Navigare su e giù usando i tasti del volume e selezionare con il pulsante di accensione.

Se hai bisogno di aiuto su questo, sentiti libero di lasciarci un commento qui sotto.


Leggi anche ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.