Come connettersi al Wi-Fi del vicino

By | marzo 7, 2018

La connessione Internet è diventata una necessità fondamentale nelle nostre vite moderne. Gli hotspot wireless (comunemente noti come Wi-Fi) si possono trovare ovunque! Se hai un PC con una scheda di rete wireless, devi aver visto molte reti intorno a te. Purtroppo, la maggior parte di queste reti è protetta con una chiave di sicurezza di rete.




Hai mai desiderato utilizzare una di queste reti? Avevi disperatamente bisogno di controllare la tua posta quando sei passato alla tua nuova casa. Il momento più difficile della tua vita è quando la tua connessione Internet non funziona o non c’è l’hai.

Questa è una guida completa che insegnerà anche ai principianti come trovare facilmente reti crittografate con WEP. Se si tratta di password WPA2-PSK che devi cercare, è possibile utilizzare aircrack-ng o coWPAtty.

Come vengono protette le reti wireless?

In una connessione wireless protetta, i dati Internet vengono inviati sotto forma di pacchetti crittografati. Questi pacchetti sono crittografati con chiavi di sicurezza di rete. Se in qualche modo riesci a procurarti la chiave di una particolare rete wireless, hai praticamente accesso alla connessione Internet wireless.




In generale, esistono due tipi principali di crittografia utilizzate.

WEP (Wired Equivalent Privacy)

Questa è la forma più semplice di crittografia. Questa è diventata un’opzione non sicura in quanto è vulnerabile e può essere violata con relativa facilità. Anche se molte persone usano ancora questa crittografia.

WPA (Wi-Fi Protected Access)

Questa è l’alternativa più sicura. Il cracking di una tale rete richiede l’uso di un vocabolario con le password comuni. In altre parole, si usa il metodo vecchio stile di tentativi ed errori per ottenere l’accesso. Le varianti includono WPA-2, che è l’alternativa di crittografia più sicura fino ad oggi.

Anche se questo può essere risolto usando una lista di parole se la password è comune, questa è praticamente non bloccabile con una password complessa. Cioè, a meno che il PIN WPA non sia ancora abilitato (come di default su molti router). L’hacking delle password WEP è relativamente veloce, quindi ci concentreremo su come craccarle in questa guida.

Come connettersi al Wi-Fi del vicino

Di cosa avrai bisogno

  • Un adattatore wireless compatibile:

Questo è di gran lunga il requisito più importante. La scheda wireless del computer deve essere compatibile con il software CommVIew. Ciò garantisce che la scheda wireless possa entrare in modalità monitor, essenziale per l’acquisizione dei pacchetti. Clicca qui per verificare se la tua scheda wireless è compatibile

  • CommView per Wi-Fi:

Questo software verrà utilizzato per far acquisire i pacchetti dall’adattatore di rete desiderato. Clicca qui per scaricare il software dal loro sito web.

  • GUI Aircrack-ng:

Dopo aver catturato i pacchetti questo software fa il vero cracking. Clicca qui per scaricare il software dal loro sito web.

  • Un po’ di pazienza è vitale.

Impostazione di CommView per Wi-Fi

  • Scarica il file zip di CommView per Wi-Fi dal sito web. Estrai il file ed esegui setup.exe per installare CommView per Wi-Fi. Quando CommView si apre per la prima volta, ha una guida all’installazione dei driver. Segui le istruzioni per installare il driver per la scheda wireless.
  • Esegui CommView per Wi-Fi.
  • Fare clic sull’icona in alto a sinistra nella finestra dell’applicazione.

Inizia la scansione delle reti wireless.

CommView ora avvia la scansione delle reti wireless canale per canale. Dopo pochi minuti avrai una lunga lista di reti wireless con il loro tipo di sicurezza e segnale. Ora è il momento di scegliere la rete di destinazione.

Selezione della rete e acquisizione dei pacchetti

Alcune cose da tenere a mente prima di scegliere la rete wireless:

  • Questo tutorial è solo per le reti crittografate WEP, quindi assicurati di selezionare una rete con WEP accanto al suo nome.
  • Scegli una rete con il segnale più buono.
  • Ogni rete avrà i suoi dettagli nella colonna di destra.
  • Assicurarsi che la rete WEP scelta abbia il valore dB (decibel) più basso.

Una volta scelta la rete, selezionala e fai clic su Cattura per iniziare a catturare i pacchetti dal canale desiderato.

Ora noterete che i pacchetti vengono catturati da tutte le reti nel canale particolare. Per acquisire pacchetti solo dalla rete desiderata segui i passaggi indicati.

  • Fare clic con il tasto destro del mouse sulla rete desiderata e fare clic su Copia indirizzo MAC.
  • Passa alla scheda Regole in alto.
  • Sul lato sinistro scegliere Indirizzi MAC.
  • Abilita le regole dell’indirizzo MAC.
  • Per “Azione” selezionare “cattura” e “Aggiungi record” selezionare “entrambi”.
  • Ora incolla l’indirizzo mac copiato in precedenza nella casella sottostante.

Abbiamo bisogno di catturare solo i pacchetti di dati per il crack. Quindi, selezionare D sulla barra nella parte superiore della finestra e deselezionare M(Pacchetti di gestione) e C (Pacchetti di controllo).

Ora devi salvare i pacchetti in modo che possano essere violati in seguito. Per fare questo:

  • Vai alla scheda di registrazione in alto e attiva il salvataggio automatico.
  • Imposta la dimensione massima della directory su 2000.
  • Impostare Dimensione media file di registro su 20.

attendere …

Ora la parte noiosa – ASPETTARE!

NOTA: il tempo necessario per acquisire un numero sufficiente di pacchetti di dati dipende dal segnale e dall’utilizzo della rete. Il numero minimo di pacchetti che dovresti acquisire dovrebbe essere 100.000 per un segnale decente.

Dopo aver pensato di avere abbastanza pacchetti (almeno 100.000 pacchetti), dovrai esportarli.

  • Vai alla scheda del registro e fai clic su registri concatenati.
  • Seleziona tutti i log che sono stati salvati.
  • Non chiudere CommView per Wi-Fi.
  • Ora vai alla cartella in cui sono stati salvati i registri concatenati.
  • Apri il file di registro.
  • Seleziona il formato File-Export -Wire shark tcpdump e scegli qualsiasi destinazione adatta.
  • Ciò salverà i registri con un’estensione .cap in quella posizione.

Ora la parte interessante … CRACKING!

  • Scarica Aircrack-ng ed estrai il file zip.
  • Apri la cartella e vai su ‘bin’.
  • Esegui la GUI di Aircrack-ng.
  • Scegli WEP.
  • Apri il tuo file .cap che hai salvato in precedenza.
  • Fai clic su Avvia.
  • Nel prompt dei comandi digitare il numero della rete wireless.
  • Aspettare per un po’. Se tutto è andato bene, verrà visualizzata la chiave wireless.

Potresti anche ricevere una richiesta di provare con più pacchetti. In questo caso, attendere fino a quando non sono stati acquisiti altri pacchetti e ripetere i passaggi da eseguire dopo aver catturato i pacchetti.

Abbiamo appena finito di parlare di come connettersi al Wi-Fi del vicino. Se hai problemi parlane nei commenti, cercherò di aiutarti, se mi è possibile.

Potrebbe interessarti:


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.