Come usare WhatsApp su due smartphone allo stesso tempo

By | Mar 30, 2018

WhatsApp è onnipresente al giorno d’oggi, anche se altri messenger hanno più funzionalità, un’interfaccia migliore o semplicemente sono più facili e più comodi da usare, WhatsApp è dove la maggior parte delle persone trova i propri amici. Abbiamo creato una guida su come utilizzare lo stesso account WhatsApp su due dispositivi contemporaneamente.





Come usare WhatsApp su due smartphone allo stesso tempo

Ufficialmente, non puoi avere lo stesso account WhatsApp su due dispositivi, ma ci sono alcuni accorgimenti per usare lo stesso account su due dispositivi.

Come usare WhatsApp su due smartphone allo stesso tempo – Metodo non-root

Il metodo più semplice è tramite WhatsApp Web. Devi solo accedere al secondo browser, aprire l’opzione “versione desktop” e andare all’indirizzo Web di WhatsApp. Con il tuo cellulare principale, accedi a WhatsApp e puoi utilizzare lo stesso account su entrambi i dispositivi.

Sfortunatamente, questa soluzione ha alcuni problemi principali:




  • è necessario tenere il telefono principale acceso e online tutto il tempo;
  • alcuni browser riavviano la pagina, causando la perdita della connessione e il riavvio;
  • a volte il sito web WhatsApp si rifiuta di aprire la pagina del servizio Web, rimanendo bloccato sulla pagina di download.

Dovrai utilizzare il tuo dispositivo principale per eseguire la scansione del codice QR di WhatsApp Web. Potrebbe non essere l’alternativa più praticabile, dal momento che il testo e il layout di WhatsApp potrebbero essere troppo piccoli sullo schermo del dispositivo in modalità desktop. Se il tuo smartphone ha un grande schermo, vai avanti!

Come usare WhatsApp su due smartphone allo stesso tempo – Metodo con root

Il seguente metodo è molto laborioso e richiede l’accesso come root, ma funziona (praticamente) sempre. È diviso in due fasi: esegue il backup dell’account corrente e lo ripristina su un altro dispositivo.

Backup

Sul primo smartphone, su cui è già installato l’account:

  • Scarica e installa Titanium Backup root;
  • Apri Titanium Backup e fai un backup completo di WhatsApp, comprese le autorizzazioni di root;
  • Utilizzando qualsiasi gestore di file (consiglio ES File Manager, se non ne hai altri installati), trova la cartella Titanium Backup e i tre file che iniziano con com.whatsapp;
  • Copia la cartella che contiene i tre file .whatsapp nella memoria interna del secondo dispositivo.

Installazione del secondo WhatsApp

Sul secondo dispositivo, che non ha ancora WhatsApp:

  • Scarica e installa WhatsApp, se si tratta di un tablet, scarica l’ apk dalla pagina di download e installalo manualmente
  • NON attivare ancora WhatsApp;
  • Scarica e installa Titanium Backup root;
  • Apri Titanium Backup e concedi l’autorizzazione di root, chiudi i messaggi di avviso e vai alla sessione Backup / Ripristino;
  • Ripristina i dati di WhatsApp.

Ora il secondo dispositivo ha una sorta di clone di WhatsApp, in cui l’attivazione non è necessaria poiché i dati dell’app sono già presenti sul tuo telefono Android. In caso di problemi, eliminare il backup di entrambi i dispositivi, disinstallare WhatsApp dal secondo dispositivo e ripetere la procedura.

Nota: solo un dispositivo riceverà notifiche da WhatsApp: quello che ha ricevuto il tuo ultimo messaggio. Noi non siamo responsabili per eventuali problemi causati da questa procedura.

Conosci altri metodi per installare Whatsapp su due dispositivi diversi?


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.