Come trasferire le vecchie chat di WhatsApp sul tuo nuovo smartphone

By | agosto 6, 2018
Come trasferire le vecchie chat di WhatsApp sul tuo nuovo smartphone

Come trasferire le vecchie chat di WhatsApp sul tuo nuovo smartphone. WhatsApp è una delle app di messaggistica più popolari in circolazione. Ma se acquisti un nuovo telefono e trasferisci il tuo account WhatsApp su di esso, i tuoi vecchi messaggi non verranno trasferiti automaticamente.




In questo articolo ti spiegheremo come trasferire le conversazioni di WhatsApp su un nuovo dispositivo, in modo da riprendere le tue chat proprio da dove eri rimasto.

Come trasferire le vecchie chat di WhatsApp sul tuo nuovo smartphone

Backup e ripristino di Google Drive

Le versioni più recenti di WhatsApp includono i backup automatici di Google Drive, che rendono ancora più facile il processo di trasferimento della cronologia chat di WhatsApp tra i telefoni.

  • Ti basta toccare il trio di punti in alto a sinistra dello schermo e andare su Impostazioni> Chat e chiamate> Backup chat.
  • Da qui, puoi eseguire il backup manualmente o impostarlo per eseguirlo automaticamente con la frequenza che desideri. Quando WhatsApp verrà reinstallato, ti verrà chiesto di recuperare le chat e i contenuti multimediali da Google Drive.

Esegui manualmente il backup delle chat e ripristinale

Se non hai ancora ricevuto l’aggiornamento di Google Drive WhatsApp, è ancora abbastanza facile creare un backup e spostarlo sul nuovo telefono. Leggi il seguente procedimento:




  • Apri il menù Impostazioni di WhatsApp, tocca Chat e chiamate e poi anche Backup della chat.
  • Se il tuo vecchio telefono Android e quello nuovo utilizzano principalmente una scheda SD esterna per la memoria, prendi semplicemente la scheda SD dal tuo vecchio telefono e inseriscila in quello nuovo.
  • Per i telefoni che utilizzano principalmente la memoria interna, come la maggior parte dei dispositivi più recenti, collega lo smartphone al PC tramite un cavo USB e accedi alla memoria interna del dispositivo nella cartella WhatsApp/Database. È qui che tutti i file di backup vengono salvati con una data, vedrai qualcosa come “msgstore-2013-05-29.db.crypt”. Copia il file con la data di creazione più recente (avrà un nome diverso dai backup automatici creati) sul tuo PC in una posizione facile da trovare (come il desktop).
  • Installa WhatsApp sul tuo nuovo dispositivo ma non avviare ancora l’app!
  • Collega il tuo nuovo dispositivo al PC tramite un cavo USB. Poiché hai già scaricato WhatsApp sul tuo nuovo telefono, dovrebbe esserci la cartella WhatsApp/Database. In caso contrario, è possibile creare manualmente una nuova cartella database nella cartella WhatsApp.
  • Copia il file di backup della conversazione WhatsApp in questa cartella.
  • Ora avvia WhatsApp sul tuo nuovo telefono e verifica il tuo numero di telefono. A questo punto dovresti ricevere una notifica che dice che è stato trovato un messaggio di backup. Basta toccare su Ripristina e il gioco è fatto. Dopo alcuni secondi, tutti i tuoi messaggi appariranno sul tuo nuovo dispositivo.

Trasferimento delle chat di WhatsApp da un iPhone ad un Android

E’ bene sapere che senza l’utilizzo di uno strumento di terze parti, non è attualmente possibile trasferire le chat di Whatsapp da iOS ad Android o viceversa. Tuttavia, gli utenti che hanno un iPhone possono utilizzare iCloud per riavere i loro vecchi messaggi sul nuovo iPhone più o meno allo stesso modo in cui gli utenti Android possono utilizzare la funzionalità di backup di Google Drive.

Conosci altri metodi che permettono di trasferire le vecchie chat di WhatsApp sul tuo nuovo smartphone? La nostra guida ti è stata d’aiuto? Facci sapere lasciando un commento qui sotto!


Leggi anche ...

Morgana Presi
Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.