Come sbloccare Bootloader e Root OnePlus 6

By | giugno 11, 2018
Come sbloccare Bootloader e Root OnePlus 6

Finalmente è possibile sbloccare Bootloader e Root OnePlus 6. OnePlus 6, l’ultima ammiraglia di OnePlus è finalmente arrivata. E ci sono buone notizie per tutti i possessori di OnePlus 6, adesso puoi facilmente fare il root al OnePlus 6! In questo articolo, ti spiegheremo come puoi sbloccare facilmente il Bootloader di OnePlus 6 e come eseguire il root di OnePlus 6 con Magisk.




OnePlus 6 è stato lanciato nel maggio 2018. Il telefono sfoggia un display touchscreen da 6,28 pollici con una risoluzione di 1080 per 2280 pixel. OnePlus 6 è alimentato da un processore octa-core da 2,8 GHz ed è alimentato da 8 GB di RAM. Il telefono è dotato di un massimo di 128 GB di memoria interna che, sfortunatamente, non può essere ampliata.

Nel reparto fotocamere, OnePlus 6 include una fotocamera principale da 16 megapixel sul retro e una fotocamera frontale da 16 megapixel per i selfie. OnePlus 6 funziona con Android 8.1 Oreo ed è alimentato da una batteria non rimovibile da 3300 mAh. Misura 155,70 x 75,40 x 7,75 (altezza x larghezza x spessore) e pesa 177,00 grammi.

OnePlus è sempre stato molto amichevole con gli sviluppatori. Infatti, incoraggia i propri utenti a fare il root al proprio dispositivo offrendo di non invalidare la garanzia anche se il dispositivo è rotato, il che, in tutta onestà, è una rarità al giorno d’oggi.




Sono anche molto bravi a rilasciare il codice sorgente del Kernel di tutti i loro dispositivi, il che aiuta ulteriormente nello sviluppo di ROM e kernel personalizzati per i dispositivi OnePlus. Proprio come qualsiasi altro dispositivo OnePlus, il OnePlus 6 non fa eccezione.

Non sarebbe esagerato affermare che i dispositivi OnePlus hanno sostituito i dispositivi Nexus negli ultimi giorni. Lo sviluppo per il dispositivo è già iniziato e questo è esattamente il motivo per cui siamo qui. Oggi ti diremo come puoi facilmente sbloccare Bootloader e Root OnePlus 6 nel giro di pochi minuti.

Come sbloccare Bootloader e Root OnePlus 6

Prerequisiti

  1. Assicurati che il tuo dispositivo abbia una carica della batteria sufficiente.
  2. Assicurati di avere gli ultimi driver ADB e Fastboot installati sul PC.
  3. Il tuo OnePlus 6 dovrebbe avere in esecuzione Oxygen OS 5.1.5. Questo è il requisito minimo al momento della stesura di questo articolo, potrebbe cambiare con il passare del tempo.
  4. Effettua un backup completo del tuo dispositivo Android prima di procedere.Questa procedura cancellerà completamente tutti i dati memorizzati sul tuo dispositivo.

Come sbloccare Bootloader OnePlus 6

  1. Sul telefono, innanzitutto, vai sulle Impostazioni> Informazioni sul telefono> Scorri verso il basso fino a visualizzare “Numero build“. Continua a toccare il “Numero di build” finché non vedi le parole “Ora sei uno sviluppatore“.
  2. Torna alla schermata principale delle Impostazioni. Ora vedrai una nuova opzione ‘Opzioni sviluppatore‘ appena sopra gli ‘Aggiornamenti di sistema’.
  3. Vai alle Opzioni sviluppatore> Assicurati che ‘OEM unlocking’ e ‘USB Debugging ‘ siano abilitati.
  4. Avvia il tuo telefono in modalità Fastboot.
    • Spegni il tuo OnePlus 6.
    • Dopo che il telefono è completamente spento – Premi e tieni premuto il pulsante di accensione e il pulsante volume su contemporaneamente.
    • Continua Tenendo premuti questi due pulsanti oltre la schermata iniziale di OnePlus / Android visualizzata.
    • Quando il telefono si avvia in modalità di ripristino, rilascia i pulsanti di accensione e volume giù.
    • Scegli la lingua “inglese“.
    • Nella schermata successiva, seleziona ‘Avanzate‘ e quindi seleziona ‘Riavvia su fastboot‘.
    • Il telefono ora dovrebbe essere in modalità di avvio rapido.
  5. Collega il telefono al computer tramite il cavo USB.
  6. Vai alla cartella in cui sono presenti i file adb e fastboot.
  7. Ora, tieni premuto Maiusc + Tasto destro> Apri finestra di comando qui.
  8. Digita ed esegui il comando seguente:
    fastboot devices
  9. Dopo aver digitato quanto sopra, verrà visualizzato l’elenco dei dispositivi.
  10. Ora, esegui il comando seguente nel prompt dei comandi:
    fastboot oem unlock

    Una volta eseguito il comando qui sopra, riceverai un avvertimento sullo sblocco del bootloader. Premere Volume su per selezionare ‘Sì’ e premere il pulsante di accensione per selezionare lo stesso.

  11. Il tuo bootloader verrà sbloccato. Al termine del processo di sblocco del bootloader, il dispositivo si riavvierà normalmente.
  12. Una volta avviato il dispositivo, riavviare la recovery:
    1. Spegnere il dispositivo.
    2. Premi e tieni premuto Volume giù + Tasto accensione insieme per alcuni secondi.
  13. Una volta effettuato il ripristino, cancella tutti i dati utente e riavvia il dispositivo.

Come eseguire il root OnePlus 6

  1. Scarica il file: patched_boot_magisk1642.img e copialo nella cartella in cui sono installati ADB e Fastboot sul PC.
  2. Riavvia il tuo OnePlus 6 in Fastboot mode.
  3. Collega il telefono al computer tramite il cavo USB.
  4. Vai alla cartella in cui sono presenti i file adb e fastboot.
  5. Ora, tieni premuto Maiusc + Tasto destro> Apri finestra di comando qui.
  6. Esegui il comando che segue nel prompt dei comandi per avviare il dispositivo con il file di immagine di avvio con la patch appena scaricata.
    fastboot boot patched_boot_magisk1642.img
  7. Il dispositivo si avvierà normalmente.
  8. Ora, scarica Magisk Manager da qui: Scarica Magisk Manager
  9. Installa l’app Magisk Manager normalmente.
  10. Tocca l’icona del menu nell’angolo in alto a destra e seleziona “Settings‘. Tocca “‘Update Channel” e assicurati che sia selezionato “Beta“.
  11. Poi toccare Install > Direct Install. È sufficiente riavviare il dispositivo quando viene richiesto.

Congratulazioni, hai eseguito correttamente il root di OnePlus 6 con Magisk! Questo è il modo più semplice per eseguire il root di OnePlus 6.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.