Come fare il Root all’ HTC Desire 816

By | febbraio 20, 2018

Come fare il Root all’ HTC Desire 816, si tratta di un altro smartphone mid-range Android di HTC rilasciato nel mese di marzo, 2014. Il telefono ha una buona gamma di specifiche come il display 5,5 pollici HD, fotocamera 13 MP, Quad-core 1.6 GHz Cortex processore -A7, 1,5 GB di RAM e memoria interna da 8 GB.




Il telefono può essere migliorato con il Root e una serie di personalizzazioni che possono essere effettuate utilizzando mods e tweaks. In questo tutorial ci accingiamo a imparare a rotare l’HTC Desire 816 e installare una  Recovery personalizzata che è in questo caso ClockworkMod o in breve CWM. Quindi cerchiamo di andare avanti e iniziare.

Requisiti:

HTC Desire 816 con il cavo dati USB.

CWM Recovery – Scarica qui




SuperSU zip – Scarica qui

Aprire le impostazioni del telefono e attivare il debug USB.

Come fare il Root all’ HTC Desire 816:

Attiva il debug USB sul tuo smartphone Android. Per attivare il debug USB , Apri Impostazioni > Opzioni Sviluppatori  > Debug USB > Spuntare per abilitare. (La sezione dedicata ai sviluppatori è nascosta su Android 4.2.2 o superiore, per mostrare Vai a Impostazioni > Info sul telefono > Numero Build (Cliccare su di esso per 5-8 volte).

Collegare il telefono al PC tramite il cavo USB e trasferire il file zip SuperSU nella memoria del telefono.

Spegnere il telefono e avviarlo in modalità fastboot premendo e tenendo premuto il tasto volume giù + power contemporaneamente per alcuni secondi fino a vedere le opzioni sullo schermo.

Collegare il telefono al PC.

Ora è il momento di installare la recovery personalizzata. Eseguire il file CWM Recovery.exe, dovrebbe installarsi nel giro di pochi secondi.

Sul telefono, è necessario attivare l’opzione di ripristino. Selezionare l’opzione per avviare il vostro telefono in modalità di ripristino con ClockworkMod.

Utilizzare il Volume su + giù per navigare tra le opzioni e il pulsante di accensione per selezionare l’opzione specifica.

Ora andiamo a flashare il file zip SuperSU che abbiamo copiato in precedenza sul nostro telefono. Dalle Opzioni di ripristino, selezionare Installa zip da scheda SD> scegliere zip da scheda SD> selezionare SuperSu.

Ora SuperSU è installato con successo, Andare nelle opzioni principali e scegliere l’opzione riavvia il telefono.

Saluti e complimenti !! Il tuo HTC Desire 816 è stato rotato con successo. Fateci sapere e condividete la vostra esperienza nella sezione commenti qui sotto. Nel caso avete bisogno di aiuto e assistenza, non esitate a contattarci e noi faremo del nostro meglio per aiutarvi nel più breve tempo possibile.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

3 thoughts on “Come fare il Root all’ HTC Desire 816

  1. Florian Koco

    La guida è ottima,ma prima non andrebbe sbloccato il cel dalla pagina del produttore?

    Reply
    1. Guidesmartphone

      Mi dispiace la guida l’ho tradotta da un sito indiano, se la provi e confermi che si deve sbloccare il cellulare facci sapere nei commenti.

      Reply
      1. Florian Koco

        Provato !!senza lo sblocco non va ,anche cosi ,,leggendola e poco chiara specie su questo passaggio qui,,”””””””,Collegare il telefono al PC tramite il cavo USB e trasferire il file zip SuperSU nella memoria del telefono.

        Spegnere il telefono e avviarlo in modalità fastboot premendo e tenendo premuto il tasto volume giù + power contemporaneamente per alcuni secondi fino a vedere le opzioni sullo schermo.

        Collegare il telefono al PC.

        Ora è il momento di installare la recovery personalizzata. Eseguire il file CWM Recovery.exe, dovrebbe installarsi nel giro di pochi secondi.”””””””personalmente aspetterei una guida su you tube

        Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.