Non registrato sulla rete come risolvere

Non registrato sulla rete come risolvere. Si tratta del problema più brutto e più fastidioso che gli utenti Samsung/Android possono sperimentare sui loro telefoni Galaxy/Android. Non registrato sulla rete si verifica su molti telefoni Samsung e non consente di utilizzare la carta SIM.

Link sponsorizzati



E’ capitato anche a me con un Galaxy Note 3. Mentre mi trovavo sul cantiere notavo che non mi arrivava un messaggio, ne una telefonata e quando andavo a prendere il telefono, leggevo su di esso: Non registrato sulla rete. Allora ho cosi deciso di fare delle ricerche, ho risolto, e voglio aiutare anche voi a risolvere questo errore.

Quando vi viene mostrato questo errore, non vi è possibile effettuare chiamate, inviare messaggi di testo o connettervi ad Internet utilizzando la SIM. Ci sono molte ragioni per cui l’errore “Non registrato sulla rete” viene mostrato sui dispositivi Samsung Galaxy, ma il motivo principale è che il telefono non riconosce la scheda SIM.

Se il telefono non riconosce la scheda SIM, quindi il fornitore di servizi non può collegarsi all’IMEI del vostro telefono e pertanto, non è possibile connettersi alla rete cellulare. Quando il dispositivo Samsung Galaxy non comunica con la SIM, verrà visualizzato l’errore “Non registrato sulla rete”.

Link sponsorizzati


Non registrato sulla rete come risolvere

Seguite i nostri consigli qui sotto.

Fate attenzione, noi del blog non siamo responsabili se pasticciate con il vostro telefono.

Non vi preoccupate, noi di Guidesmartphone.net vi aiuteremo a risolvere questo problema e tutti i problemi con i telefoni Samsung/Android che riguardano l’errore non registrato sulla rete.

Nota bene: I termini nel menù delle impostazioni potrebbero non essere uguali, perchè a volte il produttore del telefono ha personalizzato l’interfaccia utente, anche se non dovrebbero essere poi cosi differenti.

Questo è il problema più grave per un telefono, perché cosi si blocca la funzionalità base di un telefono, quello di fare telefonate e inviare messaggi di testo.

Questi qui sotto sono i dispositivi dove l’errore “Non è registrato sulla rete” si presenta di più:

Ecco la lista:

  • Samsung Galaxy S7
  • Samsung Galaxy S6
  • Samsung Galaxy Note 4
  • Samsung Galaxy S5
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Samsung Galaxy S4
  • Samsung Galaxy Note 2
  • Samsung Galaxy S3
  • Samsung Galaxy Note
  • Samsung Galaxy S2

e su molti altri dispositivi Galaxy e non solo…

 

Non registrato sulla rete come risolvere

La prima prova da effettuare è quella di inserire la SIM di un vostro familiare/parente/amico, e provare se il vostro telefono Android vi mostra ancora l’errore.

Se l’errore non viene più mostrato recatevi nel negozio del vostro operatore telefonico e fatevi cambiare la SIM.

Spesso la causa potrebbe essere il cattivo posizionamento della SIM nel vassoio dedicato, se è cosi, provate ad inserire meglio la SIM nel telefono e verificate se l’errore vi viene ancora mostrato.

Se cosi non è, allora continuate a leggere il tutorial che segue.

Metodo 1

La prima causa potrebbe avere a che fare con aggiornamenti software vecchi o che potrebbero contenere dei bug relativi alla scheda SIM, a volte gli utenti eseguono ancora vecchie versioni del firmware Android TouchWiz.

Per risolvere il problema, è necessario aggiornare all’ultima versione Android disponibile per il telefono.

  • Andate nelle Impostazioni del dispositivo.
  • Cliccate su Info sul telefono.
  • Toccate su Aggiornamento firmware.
  • Selezionate Verificate aggiornamento.
  • Installate l’ultimo aggiornamento sul dispositivo.

Se caso mai effettuate l’aggiornamento tramite il software del telefono, e vi dice che non c’è, allora effettuatelo tramite Kies o con i vari tool messi a disposizione.

Leggi qui se non sai come aggiornare il tuo telefono Samsung.

Metodo 2

I dispositivi Samsung Galaxy hanno molto sostegno da parte degli sviluppatori di rom personalizzate, e ci sono molte ROM personalizzate che potete installare.

Su questo sito è possibile trovare centinaia di rom personalizzate, provate ad installarne una, potreste risolvere.

Questi dispositivi hanno un problema comune quando i file EFS e IMEI sono corrotti e la Baseband versione mostra Unknown.

Questo accade perché l’intera cartella EFS, che è responsabile del servizio mobile è danneggiata.

In questa sezione trovate come aggiornare il vostro telefono ad Android 7.1.1 Nougat mente in quest’altra trovate come aggiornare ad Android 6.0 Marshmallow, tramite le rom personalizzate.

Metodo 3

Avete tagliato la micro sim da soli, non fatelo, il nostro consiglio è quello di andare in un negozio e richiedere una sim dal formato originale.

Questo potrebbe essere un’errore fatale, spesso anche il negoziante può sbagliare il taglio della SIM.

E’ importante avere una SIM nel suo formato originale.

Un tecnico mi disse che se il taglio della SIM non viene fatto bene, il telefono potrebbe non funzionare, e cosi mostrarvi l’errore Non registrato sulla rete.

Può capitare di sbagliare il taglio anche di mezzo millimetro, provate.

Metodo 4

  • Prima di tutto, andate alla sezione Impostazioni” sul vostro dispositivo Android. Poi, passate all’opzione “reti mobili” andate in “Schede SIM“.
  • In alcuni dispositivi, l’opzione “reti cellulare” non c’è, allora dovete andare nella sezione “Ulteriori impostazioni“.
  • Poi, passare all’opzione “reti mobili”.
  • Qui, toccate su “Operatori di rete“.
  • Dopo aver completato la ricerca, selezionate il vostro operatore di telefonia mobile appropriato.
  • L’operatore di telefonia mobile significa scegliere la società dei servizi della carta SIM, come Vodafone, TIM, Wind, ecc.

Metodo 5

Ho trovato questa soluzione, cercando in giro con il mio telefono cellulare Samsung Galaxy.

Vi prego di seguire questo metodo solo una volta, non ripetetelo se non ha funzionato alla prima volta.

  • Spegnete il telefono tenendo premuto il pulsante di alimentazione e il pulsante Home insieme.
  • Mentre il telefono è spento, attendete 2 minuti.
  • Dopo 2 minuti, togliete la batteria e la scheda SIM dal telefono
  • Premete il pulsante di accensione e il tasto Home insieme per 10 volte consecutive.
  • In seguito, tenete premuti il pulsante Power e Home per 1-3 minuti.
  • Quindi, inserite la scheda SIM e la batteria
  • Accendete il Samsung Galaxy.
  • Mentre il telefono è acceso, rimuovete la scheda SIM, e poi reinseritela. Ripetete questa operazione cinque volte. (Su alcuni telefoni Android è necessario rimuovere la batteria prima di poter estrarre la scheda SIM. Se questo per voi è un problema, saltate questo passaggio)
  • Verrà visualizzato un messaggio che dice che è necessario “riavviare il telefono” – fate clic su di esso.
  • Adesso, il Samsung Galaxy dovrebbe riavviarsi senza errori.

Ultima opzione disponibile andate in “reti mobili “, cambiare la “Modalità di rete” in “solo WCDMA”.

N.B. Se non riuscite a risolvere con questi consigli, la cosa da fare è chiamare il proprio operatore, potrebbe aiutarvi a risolvere questo fastidioso problema.

Di solito vi consigliano di inviare il vostro smartphone all’assistenza tecnica.

Spero che dopo aver letto un tutorial cosi lungo, e aver provato i vari metodi siate riusciti ha risolvere il problema.

Se l’articolo vi è piaciuto vi prego di condividere il post, grazie!