Come riavviare uno smartphone con batteria non rimovibile

By | maggio 24, 2018
Come riavviare uno smartphone con batteria non rimovibile

In questo articolo parleremo di come riavviare uno smartphone con batteria non rimovibile. Oggi è diventato molto difficile acquistare uno smartphone con batteria rimovibile. Tutti i produttori optano per il design unibody, questo fa si che la batteria rimanga chiusa all’interno del dispositivo. Prima, quando il telefono si bloccava, potevamo rimuovere la batteria, ma ora è impossibile. Tranquillo, qui abbiamo le combinazioni di tasti per forzare il riavvio di qualsiasi smartphone.




Come riavviare uno smartphone con batteria non rimovibile

Riavvio forzato su Nexus e Pixel

Per forzare un riavvio di un terminale Google, Nexus acclamato o il nuovo Pixel, devi tenere premuto il pulsante di accensione per circa 10 secondi. Quando lo schermo si spegne, puoi riaccenderlo normalmente.

Riavvio forzato su Samsung Galaxy

Per riavviare uno smartphone Samsung, è necessario tenere premuto il pulsante di accensione e quello del volume giù tra i 7 e 12 secondi (a seconda del dispositivo). In alcuni Galaxy potrebbe anche essere necessario premere il pulsante Home.

Alcuni dispositivi si riavviano automaticamente ma altri entrano nel menu di manutenzione iniziale, la Modalità Boot, come succede nella maggior parte degli S8. Se questo menu appare, con i tasti del volume, possiamo andare su e giù. Selezionare l’opzione Spegnere e premere il pulsante per confermare.




Riavvio forzato su iPhone

Il soft reset su iPhone è simile al vecchio Samsung Galaxy. Dobbiamo premere il pulsante di avvio sotto lo schermo e il pulsante di accensione sul lato del dispositivo. Li terremo per circa 10 secondi. Si spegnerà e dopo alcuni secondi verrà riavviato.

Riavvio forzato su Huawei / Honor

I terminali Huawei possono essere ripristinati manualmente premendo e tenendo premuto il pulsante di accensione per dieci secondi. In un modo molto simile a quello dei Pixel. Il metodo più semplice per riavviare uno smartphone con batteria non rimovibile.

Riavvio forzato su LG

Sui dispositivi LG viene riavviato tenendo premuta la seguente combinazione di pulsanti: accensione e volume giù per diversi secondi. Prima verrà catturato uno screenshot ma non dobbiamo lasciarli andare. Dopo circa sette secondi appare un conto alla rovescia che avverte che il dispositivo si riavvierà. Se rilasciamo i pulsanti, il riavvio verrà annullato.

Riavvio forzato su Sony Xperia

Per riavviare un dispositivo della serie Xperia Z, è necessario premere e tenere premuto il pulsante di accensione per circa sei secondi fino a quando il telefono vibra una volta e rilasciamo il pulsante per riavviare. Se invece vogliamo spegnere il dispositivo dopo la prima vibrazione, non dobbiamo rilasciare il pulsante di accensione finché il telefono non vibra tre volte.

Riavvio hardware su HTC

I telefoni HTC vengono ripristinati tenendo premuti i pulsanti di accensione e volume per circa dieci o quindici secondi. Dopo fatto questo, il telefono si riavvierà.

Questo è tutto quello che c’è da sapere su come riavviare uno smartphone con batteria non rimovibile. Ovviamente ci sono molte più marche di telefoni presenti in questo articolo, noi abbiamo parlato solo dei produttori più conosciuti.

Se conosci qualche altro metodo di un produttore non menzionato in questo post, faccelo sapere nel box commenti qui sotto, sarà menzionato il tuo nome utente!


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.