Come resettare il mio PC in modo semplice e pulito

By | agosto 30, 2018
Come resettare il mio PC in modo semplice e pulito

Come resettare il mio PC in modo semplice e pulito. Di tanto in tanto, è bene pulire casa. Lungi dal parlare di pulizie di primavera del vostro appartamento, ovviamente parliamo del nostro PC, ogni tanto è una cosa buona pulire il vostro Pc da vecchi file e programmi obsoleti. Ecco come ripristinare il PC in modo pulito ed efficiente.




Come resettare il mio PC in modo semplice e pulito

Quando si installano e disinstallano programmi e servizi, il nostro computer ha molte difficoltà nello svolgimento di operazioni normali, anche quelle più semplici. È quindi opportuno ripristinare le nostre macchine di volta in volta, per dare loro un tocco di giovinezza.

Lasciati guidare nel ripristinare il tuo PC in modo pulito ed efficiente

Ripristina Windows: prima di tutto

Prima di pensare a un reset, ricorda di eseguire il backup dei tuoi file importanti. Per questo, ovviamente consigliamo l’uso di un disco rigido esterno (o una chiave USB se dovete conservare pochi file).




Nota inoltre che è possibile utilizzare il cloud per eseguire il backup dei file automaticamente. Pertanto, dovrai semplicemente scaricarli un’altra volta una volta completato il ripristino.

Assicurati inoltre di prendere nota del seriale del CD che utilizzi con la tua versione di Windows. Questo potrebbe essere richiesto dopo il reset, lo puoi trovare sul CD di installazione o su un adesivo sul PC o sulla CPU.

Se utilizzi Windows 10, tieni presente che il tuo seriale è direttamente integrato con il tuo BIOS. Di conseguenza, il sistema non te lo chiederà se è stato già installato in precedenza. Tuttavia, non siamo mai troppo attenti: annotalo da qualche parte comunque.

[irp]

Come resettare il mio PC in modo semplice e pulito con gli strumenti Windows integrati

Tieni presente che Windows 10 include uno strumento di ripristino predefinito. Molto semplice, è consigliato per tutti quegli utenti che hanno paura di fare il minimo danno al loro PC o non si sentono necessariamente a proprio agio con questo tipo di operazioni.

Per trovare questo strumento, vai su Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Ripristino. Nella parte superiore della finestra, troverai la possibilità di ripristinare il tuo PC. Fai clic su Start.

Hai due possibilità: resetta mantenendo i tuoi file o cancella tutto. Nota che la prima scelta non è necessariamente la migliore, dal momento che manterrà anche i file che non vogliamo necessariamente conservare e occuperanno spazio sul tuo disco fisso una volta puliti.

Ti consigliamo quindi di scegliere di cancellare tutto, dopo aver fatto il backup ovviamente. Una volta fatto, segui semplicemente la procedura automatica e sii paziente: il computer si riavvierà più volte prima di poterlo toccare. Lascialo perdere per qualche ora.

Ed eccoti con Windows pulito, come quando hai aperto il tuo computer per la prima volta! Non resta che reinstallare le tue applicazioni preferite.

[irp]

Come reinstallare Windows

In modalità automatica

La prima procedura è buona, ma in realtà non reinstalla Windows: la riporta al suo stato originale. Se hai problemi con Windows o se desideri fare un po’ di pulizie, questa seconda soluzione non ti soddisfa più.

Se vuoi farlo nel modo più semplice, Microsoft ha pensato a te e ha sviluppato un’utilità che scaricherà una nuova immagine di Windows e la installerà direttamente sul tuo PC.

Puoi scaricarla da qui.

Attenzione però: azzererà davvero il tuo disco rigido. Qualsiasi file e qualsiasi applicazione verranno cancellati: quindi fai attenzione a ciò che fai. È possibile che Windows richieda il seriale dopo questa installazione: assicurati di averlo con te.

Ancora una volta, la procedura è molto semplice: lancia il software, scegli di cancellare tutto e lasciati guidare. Il programma scaricherà una nuova versione di Windows e la installerà automaticamente sul dispositivo cancellando la versione corrente.

[irp]

Tramite chiave USB, CD …

Vanno bene tutti questi processi automatici, ma impediscono di avere il pieno controllo della funzione. Se si desidera rivedere l’organizzazione del proprio SSD, ad esempio, o ripetere le partizioni, queste non saranno necessariamente utili. È anche il modo più radicale per disinstallare le applicazioni preinstallate sul PC.

Per questo, sarà necessario passare alla modalità manuale e utilizzare una chiave USB o un CD per reinstallare Windows. Ancora una volta, Microsoft ha pensato fortunatamente anche a questo e propone uno strumento dedicato.

Puoi scaricarlo qui .

Questo strumento ti consentirà di creare una chiave USB (o un CD) da cui avviare e installare Windows nel modo desiderato. Quando si avvia il computer, premere F9 per scegliere di avviare la chiave USB appena creata con questo strumento.

Quindi, basta seguire nuovamente la procedura per reinstallare il sistema. Ti consigliamo di formattare il disco rigido principale prima di avviare la nuova installazione, tramite la stessa interfaccia.


Leggi anche ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.