Come reinstallare Windows 10? | In poche parole

Con questo tutorial, scoprirai come reinstallare e riavviare Windows 10 sul tuo computer. A volte è buono, a volte è necessario, reinstallare Windows 10 su un PC, sia per dargli una seconda vita, ripristinarlo a causa di software dannoso o per trasferire il sistema operativo su un SSD.




Finché l’hardware (scheda madre, processore, driver …) funzionano correttamente, la reinstallazione di Windows non dovrebbe essere un problema. La reinstallazione del sistema operativo è un processo irreversibile, quindi è molto importante eseguire il backup di tutti i file (musica, foto, video …) e tutte le impostazioni su un disco rigido esterno o sul cloud.

Nota che se stai migrando da Windows 7 a Windows 10, ad esempio, Windows aggiornerà e manterrà i tuoi file, ma è meglio sempre copiarli per precauzione.

Come reinstallare Windows 10

Per riavviare il PC e reinstallare Windows 10, è possibile utilizzare la funzionalità “Ripristina questo PC” .




Ecco come fare:

Andare su Menu Start → Impostazioni → Aggiornamento e sicurezza → Ripristino, e in Ripristina questo PC, fare clic su Avvia. Sulla schermata che appare, seleziona Elimina tutto.

Quindi, se si desidera eliminare i programmi e le impostazioni, mantenendo i propri file o documenti personali, selezionare l’opzione Elimina semplicemente i miei file.

Tuttavia, se desiderate eliminare tutto, inclusi i file, fai clic su Elimina file e pulire l’unità.

Infine, per avviare il processo, fai clic su Ripristina.

Reinstallare Windows 10 con una chiave USB avviabile

Nel caso in cui il metodo precedente non ha funzionato, è possibile reinstallare Windows 10 utilizzando una chiave USB avviabile (riavvio) o DVD.

Prima di reinstallare Windows, assicurati di aver eseguito il backup di tutti i tuoi dati, perché una volta eseguito il procedimento, l’unità C: verrà completamente cancellata.

Dobbiamo avere un’unità flash USB (almeno 3 GB) o un DVD vuoto. Quindi, scarica il supporto di installazione di Windows 10 sulla tua chiave USB, o masterizzalo se hai optato per un DVD.

Quindi, segui i diversi passaggi visualizzati sullo schermo (installazione della lingua, edizione di Windows 10, architettura del PC …).

Ti consigliamo di mettere al sicuro questo supporto in quanto potrebbe essere utile per una reinstallazione futura.

Ora spegni il computer e riaccendilo con la chiavetta USB o il DVD avviabile inserito.

Verrà visualizzato sullo schermo il logo di Windows, mostrandoti l’avanzamento dell’installazione. Tieni d’occhio il procedimento, poiché il computer si riavvierà più volte e ti chiederà di rimuovere il DVD o riavviare la chiave.

Il tuo PC adesso è pronto.

Infine, controlla se Windows 10 è attivato, per farlo vai su Impostazioni → Aggiorna e sicurezza. Nel menu a sinistra, fai clic su Attivazione e quindi su Windows, viene indicato se il sistema è attivo o no. Generalmente, questa attivazione è automatica.

Come ripristinare Windows 10 come all’uscita dalla fabbrica

Non importa quale dispositivo hai di fronte, quello che ti interessa è che è possibile ripristinarlo alle impostazioni di fabbrica. Le persone spesso scelgono di ripristinare i sistemi operativi alle impostazioni di fabbrica per due motivi. Se ti interessa continua a leggere come ripristinare Windows 10 come all’uscita dalla fabbrica

Come ripristinare Windows 10 senza perdere dati

Spesso con i nostri Pc ci troviamo di fronte alla drastica scelta se formattare il nostro computer. Spesso ci mettiamo molto tempo nel decidere se effettuare questa operazione oppure no. La paura principale è quella di non perdere tutti i dati presenti sul nostro computer. Continua a leggere come ripristinare Windows 10 senza perdere dati


Leave a Reply