Come pulire e velocizzare tutti i dispositivi Android

Come pulire e velocizzare tutti i dispositivi Android, la pulizia di un dispositivo Android è il modo migliore per garantire la velocità che avrebbe potuto perdere durante l’uso nell’arco di mesi o di anni. Dopo tutto, il dispositivo è simile a un computer che con un uso ripetuto normalmente rallenta. Indipendentemente dalla quantità di soldi che hai speso per il tuo dispositivo Android, finirà per rallentare con il tempo. La buona notizia è che è possibile ripristinarlo e farlo girare veloce e fluido.

Link sponsorizzati



Come pulire e velocizzare tutti i dispositivi Android

Passo 1. Aggiornare sempre il firmware del dispositivo in modo di risolvere alcuni bug e aggiungere nuove funzionalità. L’aggiornamento del firmware permette anche di risolvere i problemi a noi sconosciuti del ​​dispositivo. Aggiornare sempre il firmware regolarmente.

Passo 2. Ripristino del dispositivo (un telefono Android) per cancellare tutto e ripristinare il dispositivo al suo stato originale o in fabbrica. Per ripristinare il vostro dispositivo Android, come all’uscita dalla fabbrica: Menu → Impostazioni → Account → Backup e ripristino → Ripristina dati di fabbrica

Passo 3. La creazione di un backup di tutte le informazioni o file sul dispositivo, tipo password, foto, video ecc. Leggi questa guida se hai installato una recovery personalizzata: Come fare un Nandroid Backup.

Link sponsorizzati



Se invece hai installato un firmware ufficiale allora, per eseguire il backup delle App, delle foto ecc: 

  • Scarica AirDroid dal Google Play Store.
  • Un computer Windows/Mac/Linux sulla stessa rete WiFi, del telefono.
  • Un telefono Android o un tablet, ovviamente!
  • Aprire AirDroid sul telefono e avviare l’applicazione.
  • Inserire l’indirizzo IP (e la porta) nel campo URL nel browser e inserire la password che vi è stata fornita dall’applicazione sul telefono.
  • Ora è possibile effettuare il backup dei contatti, file e immagini. Per effettuare il Backup basta cliccare sull’icona Apps e si aprirà una finestra che mostra tutte le applicazioni presenti sul telefono.
  • Selezionare tutte le applicazioni o solo quelli importanti che si desidera effettuare il backup.
  • Dopo averle selezionate, cliccare sul tasto di download presente in alto a destra della finestra.
  • Dopo aver premuto Scarica, AirDroid scaricherà tutte le applicazioni selezionate sul vostro computer in formato .ZIP. Nel caso, sia stata selezionata una sola app il file scaricato sarà in formato apk.Effettuare il backup dei contatti di Gmail e Google basta >> Sincronizzare con Google Sync.

    Come effettuare il backup dei messaggi di WhatsApp, aprire l’app >> aprire il menù ed andare nelle impostazioni >> andare in impostazioni chat >> in basso cliccare esegui backup conversazioni.

Passo 4. Migliorare lo spazio nella memoria interna per evitare i ritardi quando si apre un’applicazione. Avere una buona memoria esterna, come ad esempio una scheda SD, e trasferire alcuni dei file dalla memoria interna del dispositivo nella memoria esterna. Il trasferimento di alcuni file sulla scheda SD funziona solo se il dispositivo è dotato di spazio sulla memoria esterna. Se non hai spazio, non riuscirai in questa operazione.

Per effettuare questa operazione ecco come procedere: 

  • Cliccate su Sposta in scheda SD
  • Selezionate l’app che desiderate trasferire sulla scheda SD
  • Accedete alla lista delle vostre app
  • Cliccate su Applicazioni/Gestione applicazioni
  • Accedete al menu delle Impostazioni

Passo 5. Visita il Google Play Store per trovare alcuni programmi antivirus efficaci, nonché gestore di avvio e Juice Defender, oltre a un pulitore della cache delle applicazioni. Questi sono alcuni tra i più sicuri software Antivirus per il vostro dispositivo Android:

Passo 6. Disinstallare tutte le applicazioni non utilizzate.

Passo 7. Il riavvio del dispositivo è una soluzione temporanea ma efficace.

Passo 8. Il root al dispositivo è un’operazione rischiosa, ma produce risultati sorprendenti. Se non si ha esperienza con il root sui dispositivi Android, procedendo con questa operazione potreste causare qualche malfunzionamento. Il root al dispositivo invaliderà la garanzia.

Approfondimenti

Leave a Reply