Come proteggere lo schermo del tuo dispositivo Android

By | Nov 14, 2018
Come proteggere lo schermo del tuo dispositivo Android

Cinque anni fa, far cadere il telefono e rompere lo schermo si trasformava in una grande rottura di co…..i per molte persone. Da allora la durata degli smartphone è notevolmente migliorata, ma ciò non significa che non devi prestare attenzione. Se vuoi evitare graffi o rompere il display del tuo smartphone, ecco i nostri consigli su come proteggere lo schermo del tuo dispositivo Android.




Google lancia Squoosh, un editor di immagini gratuito per Chrome >>

Potrebbe sembrare incredibilmente ovvio, ma il modo in cui utilizzi e porti il ​​tuo smartphone in giro può fare un’enorme differenza per la sua durata. Anche se al giorno d’oggi la maggior parte dei dispositivi viene fornita con Corning Gorilla Glass 5, che è stato testato da grandi altezze (1,6 metri di altezza e su superfici rigide e ruvide fino all’80% delle volte) ed è presumibilmente antigraffio, il display può comunque danneggiarsi se non si presta attenzione.

Uno dei modi più semplici e comuni con cui le persone graffiano lo schermo è perché mettono il telefono nella stessa tasca delle chiavi o il contrario. Quando cammini, le chiavi faranno attrito con lo schermo del telefono … graffiandolo, con conseguente mini graffi, a meno che non si disponga di una protezione sullo schermo.

Se non ci credi effettua il test mettendo nella stessa tasca chiavi e telefono (senza protezione), e poi facci sapere il risultato.




Un altro consiglio, che potrebbe sembrare ovvio, ma che molti non seguono, è quello di testare realmente come senti il tuo nuovo smartphone nelle mani prima di acquistarlo. Materiali scivolosi o smartphone troppo grandi per le tue mani sono una ricetta per far cadere e possibilmente danneggiare il tuo dispositivo.

Quindi, se ne hai la possibilità, vai in un negozio e prova il tuo telefono prima di ordinarlo online.

Hai già seguito i passaggi precedenti, ma vuoi comunque metterti al sicuro? I salvaschermo ti aiuteranno. Tuttavia ti consiglio di non sceglierlo online, ma di acquistarlo dal tuo rivenditore di fiducia a cui potrai chiedere anche di installarlo.

Come utilizzare lo smartphone rotto da un PC >>

Ma quale protezione scegliere per il tuo smartphone?

L’opzione più economica e preferita per molti è la protezione dello schermo in plastica. Sono leggeri, non molto evidenti e facili da applicare. Tuttavia, offrono anche la minima protezione. Le due varietà che trovi spesso online sono il polietilene tereftalato (PET) o il poliuretano termoplastico (TPU).

Il PET è robusto e spesso non adatto ai telefoni con schermi curvi, ma sono molto facili da applicare. In confronto, il TPU è molto più flessibile, ma richiede più sforzo per l’installazione e potrebbe dare al tuo schermo una tonalità gialla. È probabile che compaiano anche delle bolle tra il TPU e lo schermo.

Le protezioni in vetro temperato sono un gradino sopra la plastica. Sono molto più resistenti e proteggono non solo dai graffi e dall’usura quotidiana, ma anche dai danni. Tuttavia, i salva schermo di vetro temperato non sono adatti a tutti: devi stare attento a acquistarne uno appositamente realizzato per il tuo smartphone.

Allora, hai mai rotto il display del tuo telefono? Ora lo proteggi?

Come recuperare i dati con il display rotto >>


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.