Come prolungare la durata della batteria del tuo smartphone

By | agosto 11, 2018
Come prolungare la durata della batteria del tuo smartphone

Come prolungare la durata della batteria del tuo smartphone. Nonostante l’evoluzione della capacità della batteria dei nuovi smartphone e l’aumento di elementi a favore dell’economia, l’autonomia della batteria costituisce ancora un problema per la maggior parte degli utenti. Diversi fattori contribuiscono all’esaurimento di energia prima che finisca la giornata: giochi, video in streaming, aggiornamenti delle applicazioni, riscaldamento dell’hardware e altro. Tuttavia, con una serie di semplici misure è possibile prolungare in modo significativo la durata della batteria del tuo dispositivo.




Come prolungare la durata della batteria del tuo smartphone

1. Diminuisci la luminosità dello schermo

Questo suggerimento è abbastanza ovvio, ma non dovrebbe essere comunque sottovalutato: gli smartphone di oggi hanno in genere uno schermo da 5 pollici o anche più grande. Il display è il principale divoratore della batteria del dispositivo, quindi di conseguenza durerà più a lungo se diminuirai la sua luminosità. Apri le impostazioni e fai clic su “Visualizza”. Seleziona “Luminosità” e disattiva la luminosità automatica. Infine, sposta il regolatore verso sinistra fino a quando il limite di luminosità è accettabile per i tuoi gusti. Questo procedimento può essere attuato anche dal menu di scelta rapida.

2. Come prolungare la durata della batteria del tuo smartphone disattivando il Wi-Fi

Quando esci da casa, automaticamente non sei più connesso alla tua rete domestica, ma il Wi-Fi è ancora attivo e alla ricerca di altre reti. Ciò consuma energia inutile. Quindi è sempre bene spegnere il Wi-Fi quando non ne hai bisogno. Per fare ciò, ci sono due modi:

  • Scendi verso il basso la barra delle notifiche con due dita e fai un lungo clic sul simbolo del Wi-Fi.
  • Vai su Impostazioni, scegli “Wi-Fi” e disattiva.

3. Spegni il GPS

Se non è necessario il sistema di localizzazione per lo smartphone, spegnilo. Molte app inviano costantemente la tua posizione in background, il che consuma molta batteria. Spegni il GPS in questo modo:




  • Tira la barra di notifica con due dita e fai clic sul simbolo “Posizione” per un lungo periodo.
  • Vai alle impostazioni e disattiva l’opzione “Posizione”. Nel menu della posizione puoi vedere quale app ha avuto accesso alle informazioni ultimamente.

4. Come prolungare la durata della batteria del tuo smartphone identificando le app che consumano di più

Non è sempre immediatamente chiaro perché la batteria si esaurisca più velocemente in alcuni giorni che in altri. Android offre una buona panoramica del consumo della batteria di ciascuna applicazione e di ogni processo. Vai su Impostazioni e seleziona “Batteria”. Verranno elencate tutte le app che consumano maggiormente la tua batteria. Clicca su uno di questi per ottenere maggiori informazioni. Tra le altre cose, è possibile vedere per quanto tempo un’applicazione ha occupato il processore o quanti dati ha ricevuto. Se un’app ha un consumo insolitamente elevato, potrebbe risultare utile pulire la cache. Se ciò non ti aiuta, la cosa migliore da fare è eliminare questa applicazione e trovarne un’altra che consuma meno energia.

5. Elimina gli sfondi animati

Anche gli sfondi animati tanto carini, possono sembrare innocui ma non lo sono. Anche questi quindi consumano di molto la tua batteria, pertanto il consiglio che ti diamo è quello di utilizzare solo ed esclusivamente sfondi statici.

6. Limitare la sincronizzazione in background

Molte applicazioni e widget aggiornano i dati in background. Le applicazioni meteorologiche, ad esempio, cercano informazioni aggiornate a intervalli regolari. Se questo intervallo è troppo breve, la batteria dovrà fornire più energia. Pertanto, la maggior parte delle applicazioni offre la possibilità di configurare gli intervalli di sincronizzazione dei dati.

7. Disabilitare gli aggiornamenti automatici dell’applicazione

Per impostazione predefinita, Google Play Store è impostato per scaricare automaticamente gli aggiornamenti delle app. Ciò influisce non solo sul volume del trasferimento dei dati, ma anche sulla batteria. Per disabilitare gli aggiornamenti automatici, apri “Impostazioni Google Play Store” e fai clic su “Aggiorna automaticamente app” e attiva l’opzione “Non aggiornare automaticamente le app”.

8. Come prolungare la durata della batteria del tuo smartphone disabilitando il 4G

Hai uno smartphone 4G, ma soltanto un piano 3G? O semplicemente non riesci a collegarti al 4G in nessun modo in determinati luoghi? Quindi disattiva la rete veloce nelle impostazioni, in modo che essa non venga costantemente ricercata. Per fare ciò, apri “Impostazioni” e scegli il punto “Altro” sotto “Reti wireless”. Quindi fai clic su “Reti mobili” e seleziona “3G”.

Speriamo che seguire i nostri consigli, farà aumentare notevolmente la capacità e le prestazioni della batteria del tuo dispositivo. Lascia un commento qui sotto, se ti va!


Leggi anche ...

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.