Come migliorare l’autonomia di un Pc portatile

By | novembre 7, 2016

Come migliorare l’autonomia di un Pc portatile, si tratta di un problema comune. In primo luogo è bene precisare che si tratta di un grattacapo abbastanza normale. Le batterie sono componenti consumabili. Man mano che si utilizzano perdono progressivamente la loro autonomia fino ad esaurirsi.




Infatti trascorso qualche anno dovrebbero essere sostituite. Ci sono molti modi per aumentare la vita di una batteria senza però garantirne l’immortalità. Prima di tutto facciamo un pò di chiarezza.

Le batterie moderne agli ioni di litio (Li-On) hanno sostituito il vecchio modello al Nichel (NiCD/NiMH). Oltre a prestazioni migliori non hanno l’effetto memoria. Possiamo ricaricarle anche se non sono completamente scariche.

Quelle al Nichel invece non ricordavano lo stato di carica. Se non del tutto scariche, quando si mettevano in corrente non riuscivano a tornare operative. Era necessario portarle a zero per poi ricaricarle nuovamente. Nonostante le Li-On abbiano fatto numerosi passi in avanti ha bisogno di alcune attenzioni.

Come migliorare l’autonomia di un Pc portatile

Primo non bisogna mai prosciugare del tutto la batteria. Secondo è importante ricaricarla entro un ora. Se lasciata scarica rischiate di danneggiarla. Dopo 30 cicli di carica parziale, dobbiamo effettuare una ricarica completa.

Scarichiamola completamente e mettiamola a caricare. Quando la carica è arrivata al 100%, scolleghiamola evitando di lasciarla sotto carica.

Se non stiamo viaggiando e abbiamo a disposizione una presa di corrente, prima di accendere il computer, togliamo la batteria dal suo vano. Eviteremo cosi di sottoporla a un calore eccessivo.

A questo proposito non lasciamola mai sotto il sole o senza un’adeguata ventilazione. Possiamo utilizzare una delle tanti basi per tenere il nostro computer al fresco.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.