Come inviare un messaggio a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp

By | aprile 18, 2018
Come inviare un messaggio a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp

In questo articolo parleremo di un problema che affrontano un po’ tutti su Whatsapp, come inviare un messaggio a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp. La tua esperienza di messaggistica nel 2018 dipende molto da dove vivi e da quale dispositivo utilizzi.

Link sponsorizzati



Se abiti negli Stati Uniti probabilmente hai acquisito familiarità con iMessage, ma se vivi in Italia sicuramente utilizzerai WhatsApp, che è diventata di fatto la piattaforma di messaggistica più utilizzata da centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo, in particolare in Africa, India, Sud America ed Europa.

La popolarità di WhatsApp deriva dalla sua semplicità di utilizzo, perché gestisce la messaggistica come gli SMS con molti miglioramenti come il supporto fotografico, gli adesivi, le chiamate e molto altro. Usare WhatsApp è come usare una versione migliorata degli SMS ma con tantissime opzioni disponibili.

Una delle cose migliori di WhatsApp è la possibilità di bloccare facilmente qualcuno attraverso il servizio. Ciò ti consente di rimuovere te stesso da una conversazione potenzialmente pericolosa o incerta, in cui non sei sicuro delle motivazioni del tuo contatto.

Link sponsorizzati



Bloccare un utente all’interno di WhatsApp è facile e può essere annullato altrettanto facilmente dal menu delle impostazioni. Ma cosa succede se sei stato bloccato per motivi ingiusti? C’è un modo per inviare messaggi al contatto da cui sei stato bloccato?

Come inviare un messaggio a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp

Come sapere se sei stato bloccato su Whatsapp?

Come la maggior parte degli strumenti social, WhatsApp non ti permette di contattare un utente bloccato per fargli sapere che è stato bloccato.

Però, WhatsApp fornisce agli utenti piccoli e sottili indizi per avvisarli del fatto che sono stati bloccati da un utente. Sebbene tu non possa ricevere un vero e proprio avviso, è facile sapere se sei stato bloccato quando questi pezzi si uniscono.

Come inviare un messaggio a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp

Come inviare un messaggio a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp

Innanzitutto, controlla se l’immagine del profilo del tuo contatto è obsoleta.

Se il tuo contatto è noto perché aggiorna la sua foto molto spesso, potrebbe essere un segnale che sei stato bloccato.

Certo, non è l’unico modo per sapere se sei stato bloccato o no.

Per la maggior parte degli utenti, puoi aprire le loro informazioni di contatto per vedere quando sono stati online l’ultima volta.

Se questa informazione non ti viene più mostrata, potrebbe essere per due motivi distinti: o quell’utente ha aggiornato le sue impostazioni sulla privacy per non mostrare più tali informazioni ai contatti, o quella persona ti ha bloccato, facendo in modo che tu non possa più vedere le sue informazioni online.

Ovviamente, il modo più preciso per sapere se sei stato bloccato da un contatto è tentare di inviargli un messaggio.

La maggior parte dei messaggi WhatsApp riceve due segni distintivi distinti quando si invia un messaggio ad un utente, il primo a rappresentare l’invio del messaggio, il secondo a mostrare che il messaggio è stato recapitato.

Se il tuo contatto ti ha bloccato, non vedrai mai quel secondo segno di spunta che ci dice che il messaggio è stato consegnato. Per ulteriore conferma, puoi provare ad effettuare una chiamata, che non verrà mai fatta.

Come inviare un messaggio a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp

La prima è una soluzione ovvia, ma sarete sorpresi di come molti utenti si dimentichino di farlo.

Mentre milioni di persone in tutto il mondo si sono allontanate dall’utilizzo degli SMS per contattare i loro amici e familiari, ogni singolo smartphone ha ancora la possibilità di inviare un numero di SMS.

E’ incredibilmente semplice passare all’app dedicata agli SMS sul tuo dispositivo e inviare un messaggio al contatto che ti ha bloccato.

Sebbene ci sia una buona possibilità che tu possa essere stato bloccato sia fuori che dentro WhatsApp, vale comunque la pena provare a inviare un messaggio all’utente che stai cercando di contattare.

Se sei stato bloccato tramite il tuo numero di telefono oltre a essere bloccato su WhatsApp, questo metodo non funzionerà.

Sulla maggior parte dei telefoni, oggi è diventato molto semplice bloccare una persona, sia su Android che su iOS, facendo cosi che i messaggi possano essere filtrati attraverso il telefono (anche se il messaggio viene ricevuto dal dispositivo stesso).

Come inviare un messaggio a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp, creando un nuovo account Whatsapp

Quindi, come detto sopra, WhatsApp fa affidamento sul tuo numero di telefono per aggiungere e inviare messaggi ai contatti sul servizio.

Tutto dipende dal tuo numero di telefono nonostante WhatsApp sia costruito come strumento di messaggistica, non come client SMS.

Ma allo stesso tempo, WhatsApp conosce i tuoi contatti dall’elenco dei contatti sul tuo dispositivo, nonostante il tuo dispositivo utilizzi o meno lo stesso numero di telefono del tuo account.

Quindi, quello che possiamo fare è creare un nuovo account per contattare l’utente che ti ha bloccato utilizzando un numero di telefono secondario.

Questo dipende dal fatto che tu abbia già le informazioni di contatto di quella persona salvate sul tuo telefono, oltre alla possibilità di registrarti a un servizio come Google Voice.

Proprio per questo ho scritto una guida su come fare che trovi qui sotto:

La prima cosa di cui abbiamo bisogno è un numero di telefono alternativo. Esistono molte applicazioni che offrono numeri di telefono nuovi o temporanei, e il nostro preferito è Google Voice.

Quando ti registri con il tuo account Google, ti verrà assegnato un nuovo numero in base alla tua posizione. Sfortunatamente, Google Voice può essere registrato solo dagli Stati Uniti al momento, ma nell’articolo qui sopra trovi tanti utili servizi.

Abbiamo appena finito di parlare di come inviare un messaggio a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp, anche se è cosi semplice, ci avevi già pensato?


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *