Come installare app esterne al Google Play Store

By | luglio 20, 2018
Come installare app esterne al Google Play Store

Come installare app esterne al Google Play Store. Ci sono alcuni motivi per cui non riesci a trovare alcune app nel Play Store. Il più comune sono le versioni beta di app che non sono ancora ufficialmente sul mercato Android e quelle che Google ha tolto perché hanno in qualche modo violato la politica aziendale. Ma cosa succede se vuoi una di queste app? Continua a leggere questo articolo se vuoi scoprire come installare app esterne al Google Play Store.




Ecco cosa fare:

Configura il tuo dispositivo (che sia tablet, smartphone o altro)

  • Vai a: Impostazioni> Sicurezza> seleziona fonti sconosciute. La selezione di questa opzione ti consentirà di installare applicazioni che si trovano all’esterno del Google Play Store. A seconda del dispositivo, è possibile scegliere di essere avvisati prima di installare applicazioni dannose. Per fare ciò, abilita l’opzione selezionando “Verifica le applicazioni” nelle impostazioni di sicurezza.
  • Su Android Oreo, vai a: Impostazioni> App e notifiche> Avanzate> Accesso speciale e attiva Chrome o un altro browser come fonte attendibile.
  • Scarica l’applicazione.
  • Il prossimo passo sarà trovare il pacchetto dell’applicazione, noto anche come APK, che è il formato in cui vengono distribuite e installate le app Android. Spesso, è qui che la maggior parte degli utenti ha problemi. Tuttavia, presta molta attenzione, non utilizzare mai il sideload come metodo per hackerare le applicazioni, poiché ciò potrebbe comportare l’installazione di virus sul dispositivo.

Dovresti solo scaricare i file APK da sviluppatori e aziende affidabili. Continua a leggere per capire come trovare una selezione con siti e negozi alternativi al Play Store, come ad esempio Specchio APK:

Come installare app esterne al Google Play Store

Puoi scaricare il file APK sul tuo dispositivo mobile o sul tuo computer, sebbene quest’ultimo sia più laborioso. Per iniziare, scarica il file APK utilizzando Chrome o il browse nativo del dispositivo. Poi vai al menu delle applicazioni e fai clic su “Download”, in questa cartella troverai il file appena scaricato. Apri il file e installa l’applicazione.

Se hai scaricato il file APK sul tuo computer, la procedura è leggermente diversa. È necessario connettere il dispositivo Android al PC e abilitare la modalità di archiviazione di massa tramite USB. Il prossimo passo è trascinare e rilasciare il file sul tuo dispositivo. Quindi, utilizzando un file manager, come Astro o Solid Explorer Unlocker, è possibile individuare il file sul dispositivo e installarlo.

Avvertenze: fai attenzione quando scarichi app al di fuori dei market ufficiali Android come il Google Play Store!

E tu? Cosa fai per installare app esterne al Google Play Store sul tuo dispositivo? Hai un tuo metodo? Facci sapere nei commenti. In ogni caso, speriamo di esserti stati d’aiuto!


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.