Come installare AOSP (Marshmallow Android 6.0) sul Nexus 4

By | febbraio 20, 2018

Come installare AOSP (Marshmallow Android 6.0) sul Nexus 4, anche questo dispositivo non vedrà mai Android 6 Marshmallow ufficiale. Però non è il caso di disperarsi, perchè questo telefono, è rimasto nei pensieri di alcuni sviluppatori. Cosi come quelli del team AOSP, creando cosi la prima rom personalizzata per il Nexus 4. L’aggiornamento 5.x Lollipop Android peril Nexus 4 era l’ultimo e ora Google non è più interessato ad aggiornare ulteriormente questo vecchio dispositivo.




Il motivo per cui il Nexus 4 non riceverà l’aggiornamento ufficiale ad Android 6.0 Marshmallow, è perché racchiude un vecchio hardware, vecchia scusa. Grazie a Dmitry Grinberg, e dopo aver letto questo articolo, potete godere del nuovo Android 6.0 Marshmallow sul buon vecchio Nexus 4. Con questa rom gli utenti saranno in grado di provare tutte le funzionalità dell’ultimo sistema operativo Android Marshmallow sul proprio Nexus 4, incluse anche le Gapps.

Anche se il Nexus è un pò vecchiotto, sembrerà rinato una volta installata questa rom, come al solito vi raccomando di effettuare un backup nandroid, tramite la recovery personalizzata. Vi raccomando come sempre di fare un backup nandroid, questa è una prima build, qualcosa non potrebbe funzionare, facendo un backup potete ritornare tranquillamente al punto di partenza. Buon divertimento.

Attenzione: questo tutorial è solo per Nexus 4. Non provate questa guida su qualsiasi altro dispositivo Android. Inoltre, non siamo responsabili per eventuali danni causati dalle istruzioni fornite in questa pagina. Prova questa guida a proprio rischio. Tuttavia, è molto improbabile che il dispositivo possa essere danneggiato se si seguono tutte le istruzioni che sono state menzionate nella procedura.




Installare i driver: assicurarsi di aver installato i driver USB per Nexus 4 correttamente. In caso contrario, è possibile scaricare gli ultimi driver ufficiali dalla nostra sezione Android driver USB qui: SCARICARE DRIVER USB DI ANDROID PER SAMSUNG, HTC, NEXUS, LG, SONY & ALTRI

Consigli da eseguire a discrezione dell’utente

  1. Come fare un Nandroid Backup
  2. Come attivare il debug USB e le opzioni di sviluppo in Android 4.2 e superiori
  3. Pulizia della cache dalvik
  4. Come fare un Nandroid Backup su tutti gli Android Devices [Backup & Restore]
  5. Batteria carica fino all’ 80-85%.

Requisiti:

  1. Il Nexus 4 deve essere rotato
  2. Deve avere installata una recovery personalizzata tipo CWM o TWRP
  3. Download AOSP (Marshmallow Android 6.0) per Nexus 4
  4. Download delle Gapps

Come installare AOSP (Marshmallow Android 6.0) sul Nexus 4

  1. Fare per prima cosa un Nandroid backup dalla recovery personalizzata, in caso qualcosa vada storto.
  2. Scarica il file della ROM e il file delle Gapps e trasferire tutto sul telefono.
  3. Spegnere il telefono e riavviare il telefono con la modalità recovery personalizzata.
  4. Successivamente, pulire la cache e la cache Dalvik.
  5. Ora andare su “Install zip” e poi “Select zip”. Scegliere il file della ROM scaricata al passo 2.
  6. Ora ripulire la cache e la cache Dalvik ancora una volta.
  7. Vai su “Install zip”, poi “Select zip”. Scegliete il file delle Gapps.
  8. Rifare nuovamente la pulizia della cache e la cache Dalvik
  9. Dopo che avete completato l’intero procedimento, riavviare il telefono.

Il riavvio del telefono non sarà immediato. A secondo della rom che avete installato, cambierà il tempo per il riavvio. Vi consiglio di effettuare tutte e tre le pulizie della cache consigliate nella guida.

Se invece non siete rimasti contenti e desiderate tornare alla ROM precedente, riavviare in recovery, selezionare il Nandroid backup che avete effettuato prima e ripristinate la ROM precedente selezionandola dall’elenco. Buona installazione!

 


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.