Come fare per evitare gli autovelox con Android – iOS

Come fare per evitare gli autovelox con Android – iOS, partendo dal presupposto che non superare i limiti di velocità consentiti e cosa giusta e saggia sia per la sicurezza di chi guida sia per quella di chi, per così dire, cammina sapere come evitare l’autovelox in certe circostanze può comunque tornare molto utile.

Link sponsorizzati



Ma come si fa a evitare l’autovelox? Di soluzioni ce ne sono diverse… scopriamole subito!

Una prima ottima soluzione per evitare l’autovelox consiste nel ricorrere all’utilizzo di alcune apposite app per dispositivi mobili basati su Android e iOS.

Tra le migliori app grazie alle quali è possibile evitare l’autovelox è il caso di segnalare:

Per utilizzare queste app e quindi per evitare l’autovelox è sufficiente scaricarle sul proprio dispositivo, installarle ed avviarle mentre si è alla guida. Fatto ciò quando ci si avvicinerà ad un autovelox l’app in uso ne segnalerà la presenza mediante un allarme sonoro indicando inoltre in quale senso di percorrenza è posizionato. In alcuni casi viene anche chiesto di dare conferma dell’effettiva presenza dell’autovelox ed in altri viene offerta la possibilità di segnalare l’esistenza di eventuali nuovi box.

Oltre che queste app apposite anche le applicazioni per device mobile che fanno da navigatore, come ad esempio Waze, permettono di evitare l’autovelox segnalandone la presenza.

Chi invece utilizza un classico navigatore satellitare, come il rinomato TomTom, sarà sicuramente felice di sapere che anche in tal caso durante la fase di guida viene segnalata la presenza degli autovelox presenti sul percorso.

Approfondimenti

Leave a Reply