Come fare il Root su OnePlus 6

By | agosto 30, 2018
Come fare il Root su OnePlus 6

In questo tutorial ti insegneremo come eseguire il root su OnePlus 6, quindi in pochi minuti puoi modificare il sistema operativo Android a tuo piacimento, diventando cosi amministratore del sistema operativo del tuo telefono.




Quando si attiva il permesso come superutente molte volte, in altre marche di dispositivi Android la garanzia con il produttore viene persa. Ma, questo caso è speciale e la garanzia viene mantenuta anche quando abbiamo fatto il Root su OnePlus 6.

Quindi il root è molto semplice, lo divideremo in due parti, nella prima sezione troverai i requisiti necessari, mentre nella seconda sezione ci saranno i passaggi per il procedimento. Perché si tratta di un procedimento particolare, la responsabilità è solo tua.

Prerequisiti per il Root su OnePlus 6

  • Il tuo OnePlus 6 deve avere la batteria carica per impedirne lo spegnimento nel mezzo del processo, che potrebbe danneggiare il sistema operativo Android
  • Se si dispone di dati importanti è sempre meglio creare un backup, il processo di rooting non cancella nulla, ma se si verifica un errore, è necessario ripristinare Android
  • Installare ADB e Fastboot utilizzando questo tutorial
  • Devi sbloccare il bootloader, se non lo fai danneggi il tuo OnePlus 6
  • Al termine del processo di sblocco, è importante riattivare l’opzione di sblocco OEM sul telefono
  • Una volta sbloccato il bootloader, devi scaricare l’immagine del tuo telefono dai seguenti link in base al tuo modello:
  1. OOS 5.1.5 [ Download ]
  2. OOS 5.1.6 [ Download ] 
  3. OOS 5.1.7 [ Download ] 
  4. OOS 5.1.8 [ Scarica ]
  • Copia il file scaricato nella cartella ADB e Fastboot
  • Scarica Magisk Manager da questo link e copialo nella memoria di OnePlus 6
  • Sul tuo OnePlus 6 devi avere un file explorer installato e l’opzione Origini sconosciute nella sezione Sicurezza nelle impostazioni attivate

Se non hai avuto problemi fino ad ora, è il momento di iniziare il processo di root, vai alla sezione successiva, se sei rimasto bloccato, contattaci prima di continuare.




 Come fare il Root su OnePlus 6

Per eseguire il root su Android sul tuo OnePlus 6 devi seguire questi passaggi:

  • Collega OnePlus 6 al PC, quando viene visualizzato un messaggio di conferma, apri la cartella ADB e Fastboot e mentre premi il tasto Maiusc, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Apri finestra di comando qui
  • Nella finestra di comando scrivi la seguente riga e premi un INVIO
fastboot boot patched_boot_magisk1642_518.img
  • Modifica il nome del file in base al modello che possiedi
  • Il tuo OnePlus 6 si riavvierà e non vedrai nulla di diverso, ma avrà un altro sistema di avvio che durerà solo fino al riavvio del dispositivo
  • Con il file explorer installa Magisk Manager e aprirlo, accedi all’area Update channel e cambialo in beta
  • Ritorna alla schermata principale e controlla che “Preserve force encryption” e “Preserve AVB 2.0 / dm-verity” siano selezionati
  • Seleziona INSTALL e poi DIRECT INSTALL
  • Attendere il completamento del sistema di avvio, riavviare il OnePlus 6 per continuare
  • Quando riavvii il telefono, apri Magisk Manager, non dovresti avere errori e dovresti aver finito di eseguire il procedimento di root

Se hai avuto problemi con il fare il Root su OnePlus 6 ti aspettiamo nei commenti per aiutarti.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.