Come fare il root su Galaxy Note 8

By | agosto 30, 2018
Come fare il root su Galaxy Note 8

In questo tutorial ti mostreremo come eseguire il root su Samsung Galaxy Note 8 con processore Exynos (versione internazionale). Se tutto procede correttamente, in pochi minuti è possibile ottenere l’autorizzazione come amministratore, necessaria per modificare il sistema operativo Android secondo i propri desideri.




E come sempre, gli avvertimenti del caso: con il rooting di Android eliminerai qualsiasi garanzia attuale, continua solo se questo non è un problema per te. Siccome si tratta di una procedura un po’ particolare la responsabilità è solo tua.

Requisiti per il rooting di Android su Samsung Galaxy Note 8

  • Il tuo Samsung Galaxy Note 8 deve avere la batteria completamente carica, per evitare sorprese di blackout durante il processo di rooting.
  • Scarica e installa i driver USB Samsung da questo link, se li hai già installati, salta questo passaggio
  • Sul tuo Samsung Galaxy Note 8 attiva le opzioni Debug USB e sblocca OEM dal menu per gli sviluppatori, se non sai dove si trova questo menu visita questo tutorial
  • Una volta completati i due passaggi precedenti, collega il Samsung Galaxy Note 8 al PC in modo che i driver vengano aggiornati automaticamente
  • Scarica i due file collegati qui sotto e trasferiscili sul tuo Samsung Galaxy Note 8:
  1. No-verity-opt-encrypt: Link
  2. SuperSU: Link
  • Scarica ODIN da questo link, estrai il file e copia la cartella risultante sul desktop
  • Scarica il file TWRP da questo link e copialo nella cartella ODIN

Se tutto è andato bene fino ad ora, puoi iniziare il processo di rooting, se hai qualche problema, faccelo sapere.

Come fare il root su Galaxy Note 8

Questi sono i passaggi per eseguire il root sul Samsung Galaxy Note 8:

  • Seguendo questa guida, installa TWRP con ODIN sul tuo Samsung Galaxy Note 8
  • Una volta installato TWRP, aprilo e digita  per continuare
  • Nella finestra principale seleziona INSTALLA e poi cerca il file No-verity-opt-encryptfai scorrere per procedere con l’installazione e al termine premi HOME
  • Ripeti il ​​passaggio precedente con il file Superuser e quando ritorni all’inizio, premi REBOOT> SYSTEM
  • Se tutto va bene il tuo Samsung Galaxy Note 8 si riavvierà e quando tornerai al menu principale vedrai SuperSU questo vuol dire che il rooting ha avuto successo

Se hai problemi con il root su Galaxy Note 8 ti aspettiamo nei commenti per aiutarti.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.