Come fare il root al LG Nexus 5X

By | febbraio 20, 2018

Come fare il root al LG Nexus 5X, è alimentato da un potente chipset Qualcomm Snapdragon 808 SoC, con 2GB di RAM. Il Nexus 5X ha un display 5.2″. Ha due opzioni per quanto riguarda la memoria interna da 16GB o 32GB. Altre caratteristiche includono una fotocamera 12.3MP posteriore con apertura f / 2.0, e una fotocamera frontale da 5MP con f / 2.2 di apertura. Il Nexus 5X ha anche un lettore di impronte digitali (Nexus Imprint), una porta USB di tipo C che vi permette la ricarica veloce.




In precedenza, abbiamo visto come installare la recovery TWRP sul Nexus 5X ora vediamo come effettuare il root. Il root al proprio dispositivo ha molti vantaggi – installare MOD, installare ROM personalizzate, utilizzate applicazioni che richiedono l’accesso root e molto altro ancora. Se avete problemi in fondo all’articolo trovate la sezione commenti.

Attenzione: questo tutorial è solo per LG Nexus 5X. Non provate questa guida su qualsiasi altro dispositivo Android. Inoltre, non siamo responsabili per eventuali danni causati dalle istruzioni fornite in questa pagina. Prova questa guida a proprio rischio. Tuttavia, è molto improbabile che il dispositivo possa essere danneggiato se si seguono tutte le istruzioni che sono state menzionate nella procedura.

Installare i driver: assicurarsi di aver installato i driver USB per LG Nexus 5X correttamente. In caso contrario, è possibile scaricare gli ultimi driver ufficiali dalla nostra sezione Android driver USB qui: SCARICARE DRIVER USB DI ANDROID PER SAMSUNG, HTC, NEXUS, LG, SONY & ALTRI




Consigli da eseguire a discrezione dell’utente

  1. Come attivare il debug USB e le opzioni di sviluppo in Android 4.2 e superiori.
  2. Batteria carica fino all’ 80-85%.
  3. Si consiglia di eseguire il backup dei dati prima di procedere per evitare qualsiasi situazione di disagio.

Requisiti:

  1. TWRP installato sul proprio dispositivo
  2. Driver installati
  3. Download: Root zip file

Eseguire il backup delle App: 

  • Scarica AirDroid dal Google Play Store.
  • Un computer Windows/Mac/Linux sulla stessa rete WiFi, del telefono.
  • Un telefono Android o un tablet, ovviamente!
  • Aprire AirDroid sul telefono e avviare l’applicazione.
  • Inserire l’indirizzo IP (e la porta) nel campo URL nel browser e inserire la password che vi è stata fornita dall’applicazione sul telefono.
  • Ora è possibile effettuare il backup dei contatti, file e immagini. Per effettuare il Backup basta cliccare sull’icona Apps e si aprirà una finestra che mostra tutte le applicazioni presenti sul telefono.
  • Selezionare tutte le applicazioni o solo quelli importanti che si desidera effettuare il backup.
  • Dopo averle selezionate, cliccare sul tasto di download presente in alto a destra della finestra.
  • Dopo aver premuto Scarica, AirDroid scaricherà tutte le applicazioni selezionate sul vostro computer in formato .ZIP. Nel caso, sia stata selezionata una sola app il file scaricato sarà in formato apk.

Come fare il root al LG Nexus 5X

  1. Creare un backup Nandroid dalla recovery, casomai qualcosa vada storto.
  2. Scarica il file zip Root e copiarlo sul telefono.
  3. Spegnere il telefono e avviare il telefono con la recovery personalizzata.
  4. Successivamente, pulire la cache e la cache Dalvik.
  5. Vai su “Install zip”, poi “Seleziona zip”. Scegliere il file zip Root.
  6. Dopo completato il processo, riavviare il telefono.

Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.