Come configurare e come utilizzare HomePod: caratteristiche e funzionalità

By | Nov 30, 2018
Come configurare e come utilizzare HomePod: caratteristiche e funzionalità

Come configurare il vostro nuovo HomePodHomePod: cos’è e come funziona? Gli assistenti virtuali sono di moda, tanto più che tutte le aziende hanno presentato sistemi artificiali intelligenti che possono far parte della nostra vita o perlomeno delle nostre attività. L’ultimo altoparlante intelligente ad arrivare in Italia è stato l’HomePod di Apple. Un assistente virtuale completamente ridisegnato per un’esperienza sonora incredibile, dotato anche di Siri a cui possiamo chiedere quello che vogliamo e persino automatizzare qualsiasi oggetto collegato alle nostre case, sempre più domotizzate.





Che cos’è Apple HomePod

HomePod è progettato per creare un suono pieno di sfumature, così potente da sfidare le sue piccole dimensioni. Ha tecnologie audio sviluppate da Apple e software avanzati per portare un suono molto preciso in ogni angolo della stanza. HomePod è un altoparlante intelligente che si integra nell’ecosistema Apple con funzioni tutte nuove. È un tubo da 2 chili e mezzo e si distingue per la qualità del suono. È inoltre capace di utilizzare la percezione spaziale per regolare il suono e indirizzarlo sulla base della conformazione della stanza. Per il resto, avrà tutte le caratteristiche di un assistente domestico basato su Siri. Funzioni che ricordando molto i device già in commercio come Amazon Echo e Google Home.
b.

Se ne hai già uno o lo comprerai presto, in questo articolo ti spieghiamo come configurarlo perfettamente e un breve riassunto di tutto ciò che HomePod è in grado di fare.

Come configurare correttamente HomePod di Apple

La prima cosa che dobbiamo fare è assicurarci di avere l’ultimo aggiornamento iOS sul nostro iPhone o iPad. Per fare questo andiamo su Impostazioni> Generali> Aggiornamento software.




  • Una volta che iOS è stato aggiornato, colleghiamo l’HomePod di Apple e aspettiamo che emetta un suono; a questo punto dobbiamo sbloccare l’iPhone o l’iPad e posizionarlo vicino all’HomePod fino a quando l’animazione HomePod non appare sullo schermo.
  • Una volta visualizzata l’animazione HomePod, dobbiamo selezionare la stanza o lo spazio in cui posizionarlo. Qualcosa che non influisce sul suono HomePod, ma che ci aiuterà a localizzarlo facilmente se ne abbiamo diversi in giro per casa.
  • Durante la configurazione ti verrà chiesto se hai richieste personali per accedere alle vostre informazioni, messaggi, calendario, chiamate, promemoria e altri. Un’opzione che dobbiamo attivare se lo usiamo da soli, no se vogliamo che nessun altro familiare possa accedere a tali dati.
  • Dopo aver accettato i termini e le condizioni ci verrà chiesto se vogliamo trasferire le impostazioni dei nostri account iCloud e, nel caso in cui non disponiamo di Apple Music, ci ricorderà che possiamo attivare un periodo di prova di tre mesi.
  • Per completare la configurazione, Siri ci chiederà di ripetere una serie di domande e dirci cosa può fare per noi.

Come usare Apple HomePod

Apple HomePod può essere utilizzato manualmente premendo i pulsanti in alto o con i comandi vocali utilizzando “Hey Siri”.

Come utilizzare manualmente l’HomePod

Per usarlo manualmente avremo i seguenti gesti:

  • Premere sullo schermo superiore fino a quando la luce multicolore appare per attivare Siri.
  • Per aumentare o diminuire il volume, premi semplicemente le icone + o – che appaiono in alto.
  • Se quando ascoltiamo una canzone, vuoi fermarla o riprodurla, dovremo fare clic sulla parte superiore.
  • Per passare alla canzone successiva, è sufficiente premere due volte nella parte superiore di HomePod.
  • Se quello che vogliamo è andare al brano precedente, dovrai fare clic tre volte.

Come usare HomePod grazie a Siri . I comandi di HomePod

Utilizzare Apple HomePod con la nostra voce è semplice come usare la frase “Hey Siri …” seguita da ciò che vogliamo. Con questo semplice comando attiveremo Siri, l’assistente virtuale di Apple, con cui possiamo conoscere le previsioni del tempo, conoscere il risultato di una partita di calcio e persino tradurre le parole in più lingue.

Poiché sappiamo che ci sono diverse possibilità, abbiamo compilato una lista delle più utili che abbiamo trovato, anche se, come vi diciamo, le possibilità sono molte e continuano a crescere. Ricordiamo che tutti iniziano con “Hey Siri …”:

  • Metti la musica (tranquilla, felice, rock, italiana, ballare ..).
  • Metti la mia lista (pop, canzoni preferite, la nostra playlist …).
  • Avanza questa canzone X secondi.
  • Metti la canzone successiva.
  • Aumentare / diminuire il volume.
  • Chi canta questa canzone?
  • Metti più musica come questa / altro di questo cantante.
  • Dimmi qualcosa su questo cantante / gruppo.
  • Quali sono le notizie oggi.
  • Che temperatura c’è oggi?
  • Dimmi le previsioni del tempo questa settimana …
  • Accendi le luci / riscalda / apri le porte / le tapparelle (i nostri dispositivi devono essere compatibili con HomeKit).
  • Tradurre “questo” in francese, tedesco, inglese, spagnolo, portoghese, russo o cinese mandarino.
  • Raccomandami un ristorante nella zona.

La cosa migliore da fare è provare i comandi e prendere confidenza con quelli che sono più utili. Poiché tutto è questione di provare e sbagliare, per adattare il dispositivo al nostro modo di fare. Conosci qualche comando interessante che vuoi condividere?


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.