Come collegare un Samsung Galaxy alla TV

By | Apr 23, 2018
Come collegare un Samsung Galaxy alla TV

Esistono tre modi per collegare un Samsung Galaxy alla TV. È possibile utilizzare un cavo HDMI, un cavo MHL / SlimPort o una connessione wireless. Sei stanco di guardare gli spettacoli sul tuo Samsung Galaxy? Non vuoi o non puoi tenere nelle tue mani il tuo smartphone? Allora collega un Samsung Galaxy alla TV! Sfrutta al massimo tutti i tuoi programmi e guarda i tuoi film preferiti su uno schermo più grande.




Come collegare un Samsung Galaxy alla TV con un cavo HDMI

Un cavo HDMI (che sta per High Definition Multimedia Interface in italiano ) consente di collegare praticamente qualsiasi sorgente video a uno schermo televisivo. Se la tua TV ha meno di 10 anni, sicuramente ha una porta HDMI.

I cavi HDMI hanno il vantaggio di trasmettere video e audio in HD. Quindi non devi preoccuparti della qualità dei video o di dover utilizzare gli altoparlanti poiché l’audio uscirà direttamente dalla tua TV.

A differenza dei prodotti Apple, molti telefoni Android hanno un’uscita HDMI (o una delle sue versioni in miniatura).




Sono comunemente usati tre jack HDMI.

Il tipo A (a sinistra) è lo standard. È spesso presente su dispositivi di grandi dimensioni, come televisori, computer o console di gioco.

Il tipo C (al centro), anch’esso soprannominato Mini HDMI, e il tipo D (a destra) chiamato Micro HDMI, si trovano quasi esclusivamente su tablet e smartphone.

Qualunque sia il tuo tipo di presa, non hai bisogno di spendere tanti soldi, perché puoi trovare questi cavi HDMI a meno di 10 €.

Se non hai un’uscita HDMI sul tuo telefono o tablet, ci sono altri modi per collegare il tuo Samsung Galaxy alla tua TV.

Adattatore da USB-C a HDMI Samsung

Collega il tuo smartphone con una porta USB-C (chiamata anche USB Type-C) alla porta HDMI della tua TV o altro display utilizzando l’adattatore ufficiale Samsung USB-C a HDMI. Sarai in grado di guardare i tuoi video, le tue foto o persino di riprodurre i tuoi videogiochi preferiti su uno schermo più grande.

Utilizzare MHL o SlimPort per connettersi alla TV

Se non disponi di un’uscita HDMI sul telefono o tablet Android, è possibile utilizzare un adattatore MHL o SlimPort.

Entrambi si collegano alla porta microUSB ed entrambi utilizzano un piccolo box per convertire l’immagine / segnale audio e trasmetterlo alla TV.

Bisogna spendere circa 20€ per comprare uno di questi convertitori (più il costo del cavo HDMI, se non ne hai già uno).

MHL è alla sua terza versione e ora offre una risoluzione in 4K, come SlimPort, ma ha il vantaggio di essere compatibile con molti televisori.

Nota che se il jack HDMI della TV ha un logo MHL sulla parte superiore, significa che quando si collega l’adattatore MHL con un cavo HDMI, fornirà energia al proprio smartphone o tablet. Questa funzione è ottima poiché MHL 3 può utilizzare fino a 10 watt e scaricare la batteria.

In confronto, SlimPort consuma pochissima elettricità, quindi non è necessario collegare il telefono o il tablet a una presa elettrica quando lo si utilizza.

Verifica la compatibilità del tuo tablet, telefono e TV prima di acquistare uno di questi adattatori, in quanto varia a seconda del marchio. Ad esempio, il tablet Microsoft Surface e il Samsung Galaxy Tab 3 funzionano con MHL, mentre Google Nexus 5 funziona con SlimPort.

Collega il tuo Samsung Galaxy alla tua Smart TV

È bello collegare il tuo telefono alla televisione, senza utilizzare nessun cavo.

Questo è possibile grazie alla tecnologia Miracast che consente di stabilire una connessione P2P, wireless, tra due oggetti. La tua TV diventa lo specchio del tuo telefono Android.

Il suo unico difetto (lo stesso di MHL e SlimPort) è che il tablet deve rimanere attivo quando si condivide il contenuto, se lo schermo si spegne, si spegne anche il televisore.

Miracast è compatibile con Android 4.2 e un numero crescente di TV. Ti consente di guardare video in HD e riprodurre in streaming servizi come YouTube.

Per connettere il tuo Galaxy al tuo TV puoi anche utilizzare Chromecast di Google. Chromecast si connette alla tua TV (e alla rete) quindi funziona tramite il Wi-Fi. Il dispositivo ti consente di creare una connessione tra la TV, il tablet e il telefono e ti dà accesso a Infinity, YouTube …

Come collegare un Samsung Galaxy alla TV utilizzando Google Chromecast

Chromecast di Google rimane una delle soluzioni più semplici per lo streaming di video o la duplicazione dello schermo del tuo smartphone su un televisore.

Collega questo dongle HDMI sul retro del televisore, installa l’app Google Home sul telefono e configura il tuo Chromecast.

Una volta pronto, sarà necessario selezionare il simbolo “Cast” in una delle applicazioni compatibili per avviare lo streaming.

Una volta fatto, puoi controllare tutto dall’applicazione stessa.

Sarà inoltre possibile duplicare lo schermo del telefono utilizzando l’app Google Home.

Come collegare un Samsung Galaxy alla TV tramite AllShare Cast Dongle

Questo dispositivo consente di visualizzare il contenuto del telefono Galaxy sullo schermo del televisore, tramite una connessione wireless. Puoi acquistarlo su Internet o in un negozio di elettronica. È inoltre possibile utilizzare un lettore Samsung Blue Ray con la funzione Cast per la condivisione totale.

Se si dispone di una Smart TV Samsung, non è necessario utilizzare un altro dispositivo. È sufficiente configurare il Wi-Fi sul televisore – sulla stessa rete Wi-Fi a cui è collegato il telefono – e visualizzare lo schermo Galaxy sullo schermo TV.

Sia che si usi l’hub o il lettore Blue Ray, è necessario collegarlo alla TV. L’hub si collega al televisore tramite un cavo HDMI. Il Blue Ray dovrebbe avere un cavo compatibile. Una volta connesso il dispositivo, seguire le istruzioni nel manuale per connettersi alla rete Wi-Fi.

Tocca su “Connections” e quindi “Mirroring”. Dovrebbe apparire la lista dei dispositivi. Scegli il dispositivo che desideri utilizzare (lettore Blue Ray o hub). Lo schermo dovrebbe quindi apparire automaticamente sul televisore.

HDMI, MHL, SlimPort, wireless … Cosa scegliere?

Dipende innanzitutto dal materiale a tua disposizione.

Se colleghi il telefono con un cavo, il contenuto del telefono apparirà così com’è sullo schermo del televisore. Semplice ed efficace. D’altra parte, probabilmente dovrai collegare il tuo telefono ad una presa o la batteria si scaricherà velocemente.

Se desideri collegare il telefono alla Smart TV, la tecnologia Miracast è la cosa migliore al momento. Se la tua TV non integra Miracast puoi ottenere una chiavetta (molti produttori offrono) che ti permetterà di collegarti al tuo Android.


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.