Come collegare Google Assistant con Apple AirPods sul tuo Android

By | agosto 6, 2018
Come collegare Google Assistant con Apple AirPods sul tuo Android

Come collegare Google Assistant con Apple AirPods sul tuo Android. Gli AirPod di Apple sono i primi auricolari wireless della compagnia che sono stati lanciati l’anno scorso subito dopo aver abbandonato il jack per le cuffie con l’iPhone 7 e l’iPhone 7 Plus.




Come collegare Google Assistant con Apple AirPods sul tuo Android

Tuttavia, è un ottimo accessorio se si dispone di un dispositivo iOS grazie alla sua integrazione e praticità, nonostante il costo sia di $159 e non risulti significativamente migliore rispetto a quello degli EarPod cablati.

Inoltre, se disponi di un dispositivo Android aggiuntivo, è comunque possibile semplicemente utilizzare una normale connessione Bluetooth per sfruttare la comodità che AirPods ha da offrire.

Ora, è possibile utilizzare il gesto del doppio tocco di AirPods per attivare l’Assistente Google sul tuo telefono Android, proprio come il modo in cui viene utilizzato per attivare Siri su dispositivi iOS. Senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata a come attivare Google Assistant con Apple AirPods:




Come collegare Google Assistant con Apple AirPods sul tuo Android – Configura Google Assistant con Apple AirPods

Nota: l’abbiamo provato su un Galaxy S8 con Android Nougat e funzionava perfettamente. Tuttavia, a seconda del dispositivo che stai utilizzando, ci sono possibilità che tu possa incorrere in problemi di compatibilità.

Prima di tutto, devi assicurarti che i tuoi AirPod siano collegati al dispositivo Android tramite Bluetooth. Per configurare Google Assistant con Apple AirPods, utilizzeremo un’applicazione di terze parti lanciata di recente, denominata AirPodsForGA. Quindi, scarica e installa questa app sul tuo smartphone Android e segui i passaggi seguenti per impostare Google Assistant in un attimo:

  • Apri l’app e tocca “OK” per consentire determinate autorizzazioni per l’applicazione. Innanzitutto, è necessario fornire l’accesso ai dati di utilizzo per l’app. Per fare ciò, premi su AirPodsForGA e abilita “Permetti il monitoraggio dell’utilizzo” facendo uso del pulsante di attivazione.
  • Successivamente, è necessario consentire l’accesso alle notifiche per l’app. Una volta visualizzato il pop-up sullo schermo, tocca semplicemente “OK” e fornisci l’accesso toccando l’interruttore accanto a AirPodsForGA.
  • Questo è praticamente tutto il processo di set-up. Ora, potrai attivare l’Assistente Google semplicemente toccando due volte uno degli AirPods e svolgere determinate funzioni, come la pianificazione di un promemoria o la richiesta di consigli sui ristoranti.

Lo sviluppatore ha dichiarato che l’app è progettata per funzionare quando lo schermo è bloccato.

Utilizza Google Assistant con Apple AirPods

Nonostante delle limitazioni minori, l’utilizzo dell’Assistente Google per eseguire determinate attività senza dover estrarre il telefono dalla tasca è in realtà una funzionalità piuttosto ingegnosa che ci è assolutamente piaciuta. Quindi, se al momento possiedi le AirPods insieme ad uno smartphone Android, grazie a questa guida sei pronto a sfruttare la funzionalità che quest’app può aggiungere ai tuoi auricolari wireless.

Speriamo di esserti stati d’aiuto. Lascia un commento qui sotto se ti va!


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.