Come capire se un telefono è sbloccato

By | agosto 20, 2018
Come capire se un telefono è sbloccato

Con poche semplici istruzioni, è possibile capire se un telefono è sbloccato in modo che possa essere utilizzato solo con un determinato operatore. Se è sbloccato, puoi inserire la scheda SIM che desideri.




Come capire se un telefono è sbloccato

Trova l’opzione Rete dati cellulare apri le impostazioni su iPhone, tocca su cellulare (o dati mobili ), tipo opzioni di dati cellulare (o opzioni dei dati mobili ) nella parte superiore della pagina, dovreste vedere un’opzione che si chiama Cellular Data Network (o Mobile Data Network ) sulla pagina, se è così, il tuo iPhone è probabilmente sbloccato. Se è visibile l’opzione Operatore appena sotto nel menu delle impostazioni più spesso indica che il tuo iPhone è sbloccato.

Alcuni operatori offrono un servizio sul loro sito Web per scoprire se il telefono è bloccato o meno. È possibile trovare il numero IMEI (International Mobile Equipment Identity) come segue.

  • Per iPhone: apri Impostazioni → Generale → Informazioni su → IMEI. Il numero di quindici cifre è il numero IMEI del tuo telefono.
  • Per Android: apri Impostazioni, scorri fino a Informazioni su questo telefono → Stato → IMEI. Il numero di quindici cifre che appare è il numero IMEI del tuo telefono.
  • Per la maggior parte dei telefoni: scrivi *#060# nel dialer del telefono per visualizzare il numero IMEI. Questo non funziona con alcuni operatori.

Acquista o fatti prestare un’altra carta SIM. Se è possibile effettuare una chiamata normalmente inserendo la carta SIM di un altro operatore nel telefono, vuol dire che il telefono è sbloccato. Se non te lo permette, vuol dire che il telefono è bloccato e quindi devi sbloccarlo.




Chiama il tuo operatore e chiedi loro di confermare lo stato del tuo telefono. Se non riesci a capire se il tuo telefono è sbloccato, chiama il tuo operatore e fornisci loro i dettagli del tuo account. Saranno in grado di dirti se il tuo telefono è sbloccato e, in caso contrario, se è abilitato allo sblocco.

Quando vuoi comprare un telefono usato. È sempre bene controllare che il telefono non sia bloccato. 

Per questo su tutti i telefoni Samsung, basta digitare questo codice *#7465625# nel terminale del telefono. Vedrete apparire una finestra in cui possiamo vedere diverse informazioni. Per sapere se il telefono è in modalità SBL, è necessario che davanti a “Blocco rete” o “Blocco rete” sia indicato OF , se è indicato su ON allora il telefono è bloccato.

Fai attenzione: presta attenzione ai siti o alle app che ti offrono di sbloccare il telefono a pagamento. Lo sblocco del cellulare può essere effettuato solo dall’operatore da cui è stato acquisito.

Di solito per scoprire se il tuo dispositivo mobile è bloccato, basta inserire semplicemente la scheda SIM di un altro operatore. Se si verifica un messaggio di errore come “Codice blocco rete” o “Codice PIN per sblocco rete SIM” ecc. , il tuo cellulare è bloccato.  Se non vedete apparire nessun messaggio di errore, il telefono è già sbloccato.

Come sbloccare lo smartphone da solo?

E sì, è possibile, ma può essere pericoloso se non ne sai come fare. Per iniziare è necessario eseguire il root del dispositivo, quindi scaricare un software di sincronizzazione che corrisponde a quello del dispositivo ( ad esempio, GalaxSim Unlock per Samsung Galaxy). Certo, non vale per tutti i telefoni.

In generale, la procedura è la stessa per tutte le applicazioni: quando apri l’applicazione, ti mostra se lo smartphone è bloccato. In tal caso, un pulsante Sblocca consente di sbloccarlo.

Sei riuscito a sbloccare lo smartphone?


Leggi anche ...

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.