Come avere le emoji dell’iPhone sul tuo telefono Android

By | settembre 21, 2018
Come avere le emoji dell’iPhone sul tuo telefono Android

Pochi giorni fa sono stati rilasciati i nuovi iPhone. Lo hai visto in mano ad un amico è bellissimo. Si ma costa un occhio. Lo hai voluto guardare da vicino e hai notato che le emoji che inviava nell’applicazione di messaggistica erano diverse. Hai provato ad inviare le faccine con la tua app, ma ti sei dovuto arrendere…




Come capire se un account Instagram è falso

No, il tuo Android non è inferiore all’iPhone, solo che oggi i nuovi iPhone sono dotati di emoji veramente mitiche. Tu non ti preoccupare perché questo è un problema facilmente risolvibile. Ti invito a fermarti un’attimo a leggere questo articolo in cui parlo di come avere le emoji dell’iPhone sul tuo telefono Android.

Sei stanco di condividere con i tuoi contatti sempre le stesse emoji? Compreso Bored of Blob, il piccolo paté giallo? Android ti permette di scegliere le tue emoji. Ecco come fare per installare le emoji dell’iPhone su Android. La guida è molto semplice, fai attenzione perché con alcuni metodi potresti aver bisogno dei permessi di root.

A questo proposito cliccando su questo link sarai portato ad una sezione zeppa di metodi di root per centinai di dispositivi…




Per tutti quelli che hanno sviluppato una forma di allergia a Blob, o agli emoji predefiniti confezionati dai produttori nei loro sistemi operativi, dovete sapere che oggi c’è una soluzione per scegliere finalmente le emoji per il tuo dispositivo Android.

Alcune precisioni prima di tutto: le emoji sono uno standard definito dal consorzio Unicode. Standardizzate per avere un significato simile su tutti i sistemi operativi, devono soddisfare una serie di criteri.

Noterete che gli editori di software a volte non rispettano questi criteri. Infatti, se il codice delle icone è standard, l’insieme di immagini colorate che traduce il codice in icona è personalizzabile.

Pertanto, Apple, Twitter, Facebook o Samsung e Google hanno ciascuno il proprio set di immagini che si sovrappone al codice per visualizzare una faccina. È questo gioco di immagini che modificheremo su Android per ottenere le icone desiderate.

Se hai problemi a visualizzare le emoji inviate dai tuoi contatti proprietari di un dispositivo iOS, è probabilmente perché il tuo smartphone non è aggiornato. Infatti, Apple integra i nuovi codici più velocemente di Google sul suo sistema operativo.

Inoltre, ogni aggiornamento di iOS riguarda una vasta flotta di smartphone, mentre una nuova versione di Android riguarda prima il Nexus e Pixel, poi gli altri smartphone a condizione che i produttori consegnino all’utente l’aggiornamento – cosa che succede raramente.

Se hai una versione di Android inferiore a 6.0.1, l’integrazione delle emoji aggiunte da Unicode lo scorso anno non potrà avvenire, Google ha implementato le nuove impostazioni di Unicode a partire dalla versione 6.0.1.

Registra lo schermo del tuo smartphone Android (senza root)

Come avere le emoji dell’iPhone sul tuo telefono Android con root

Alcuni sviluppatori malintenzionati provano, nel Play Store, a far credere agli utenti che è possibile, installando solo una tastiera, a modificare le emoji dello smartphone senza fare il root. Diciamolo subito: è sbagliato e dovresti diffidare di queste applicazioni.

In effetti, il set di immagini che definisce le emoji si trova nelle cartelle di sistema del tuo smartphone. Ma senza i diritti di amministratore (root), non è possibile accedere a questi file su Android, quindi è d’obbligo fare il root al proprio dispositivo Android. Ricorda che questa delicata operazione indebolisce la sicurezza del tuo sistema operativo e potrebbe far cadere la garanzia del produttore.

Il root rappresenta un’ottima soluzione per poter personalizzare il tuo smartphone. Il modo più semplice per eseguire il root del tuo Android è sicuramente KingoRoot per Windows, oppure il metodo ufficiale fornito dagli sviluppatori, vai al link in alto.

Se hai raggiunto questa fase del tutorial, hai fatto il root, sei pronto a tutto per cambiare le tue emoji. Comunque, state tranquilli, l’ultimo passo è di una facilità sconcertante. Ora che sei l’amministratore del tuo smartphone, l’eccellente Emoji Switcher – a cui devi concedere il diritto di root – cambierà il carattere che definisce le tue emoji.

L’applicazione è molto facile da usare: la si installa, la si apre, si specifica quale carattere è attualmente utilizzato e offre un breve catalogo di caratteri disponibili per sostituire il proprio. Troverai le emoji di Apple, LG o Twitter. Una volta scelto il carattere, il riavvio del telefono dovrebbe essere sufficiente per non visualizzare più Blob.

Come eseguire il root su Android: la guida completa

Come avere le emoji dell’iPhone sul tuo telefono Android senza root

Se non sei interessato a fare il root al tuo dispositivo, puoi semplicemente installare le emoji iOS tramite i passaggi riportati qui sotto, tuttavia, ogni dispositivo ha un carattere predefinito e la maggior parte dei telefoni con Android versione 4.4 o successiva ti consentirà la modifica del carattere.

Alcuni dispositivi di determinati produttori o dispositivi che eseguono versioni precedenti di Android potrebbero non consentire la funzione di modifica dei caratteri, ma potete provare la procedura 3 per installare le emoji.

Il primo passaggio consiste nell’attivare le origini sconosciute dalle impostazioni dello smartphone Android, al fine di abilitare le origini sconosciute, prima di tutto accedete alla scheda di sicurezza nelle impostazioni e controllate “fonti sconosciute”.

Scarica il file “Emoji Font 3.apk” dal link sottostante e installalo sul tuo dispositivo Android.

Nota: Emoji Font 3.apk non è più disponibile nel Play Store, basta scaricarlo e installarlo tramite il link indicato qui sopra!

Il terzo passaggio consiste nel modificare il carattere predefinito del tuo dispositivo Android, puoi cambiarlo facilmente dal percorso indicato nel menu delle impostazioni.

Dopo aver completato la procedura di installazione delle iOS Emoji sul vostro dispositivo Android senza accesso root, è possibile scaricare la tastiera Google o un’altra tastiera di terze parti dal Play Store ed è possibile utilizzare le emoji iOS ogni volta che lo desiderate.

Altre applicazioni per avere le emoji dell’iPhone sul tuo telefono Android

Kira Keyboard + emoji poi scarica il pacchetto APK per le emoji iOS recandoti su questa pagina.

Come migliorare la qualità del suono e aumentare il volume su Android


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.