Come abilitare la verifica in due passaggi di Google e Gmail

By | Dic 7, 2018
Come abilitare la verifica in due passaggi di Google e Gmail

A volte non è sufficiente avere una buona password. Possono rubare il tuo account se accedono, cosa che puoi evitare attivando la verifica in due passaggi. Qui sotto ti spieghiamo come funziona questa misura di sicurezza e come puoi attivarla con i tuoi account Gmail e Google.





Come impostare la verifica in due passaggi dell’account Microsoft >>

Vantaggi della verifica in due passaggi

La password è il metodo di protezione dell’account per eccellenza. Ci sono molti trucchi e suggerimenti per non cadere nelle trappole create ad hoc da un qualsiasi hacker.

Tuttavia, non si tratta più di indovinare le password. Esistono molti tipi di malware e software dannoso che possono accedere al tuo account semplicemente facendo clic su un link. Decifrare la password in pochi secondi e accedi alle tue informazioni, impedendone anche l’accesso.

La password è invulnerabile? Mai e per questo motivo non fa male prendere alcune misure di sicurezza aggiuntive per evitare il furto del tuo account. La verifica in due passaggi aggiunge un ulteriore livello di sicurezza, una difficoltà in più per coloro che vogliono accedere al tuo account.




Oltre a inserire la password, con questo metodo è necessario digitare un codice che viene automaticamente inviato al tuo cellulare. Questo codice può essere utilizzato solo una volta, quindi anche se qualcuno lo vede, non avrà che pochi secondi per utilizzarlo.

Come attivare la verifica in due passaggi di Google

Se si desidera per proteggere i tuoi account di Google Gmail con questa misura di sicurezza, è possibile farlo dal sito web del servizio. Devi solo accedere attraverso questo link e avviare il processo.

Per prima cosa devi cliccare su Start e poi inserire la password per il tuo account. Successivamente, l’assistente ti consente di inserire il numero di telefono nel quale desideri ricevere la verifica in due passaggi di Gmail e altri servizi. È inoltre possibile selezionare se si desidera farlo tramite SMS o tramite chiamata.

Quindi riceverai un messaggio di testo con il primo codice. Non preoccuparti di memorizzarlo. Non è necessario; basta inserirlo per completare l’attivazione della verifica in due passaggi.

Al termine, Google ti reindirizza alla sezione di sicurezza del tuo account. In esso dovreste vedere un segnale che indica da quale data è attivata la verifica. Tieni presente che una volta completato il processo, devi accedere nuovamente con la password sul tuo dispositivo mobile.

Come verificare la tua identità senza scrivere codici

Un’altra opzione offerta da Google è quella di proteggere il tuo account Gmail con la verifica ma senza codici. Come? È molto semplice: invece di inviare un SMS al tuo cellulare, ciò che l’azienda fa è mostrare una finestra pop-up.

In esso devi fare clic su Sì per accedere al tuo account sul computer senza dover scrivere codici. È altrettanto sicuro come il metodo originale, poiché solo chi ha accesso al numero di telefono può autorizzare l’accesso.

Per attivare questa forma semplificata di verifica, devi solo accedere alla sezione Sicurezza del tuo account Google e fare clic su Verifica in due passaggi. All’interno, seleziona l’opzione Aggiungi Google Alert e il gioco è fatto.

Come saltare la verifica in due passaggi se non si dispone del proprio telefono cellulare

Potresti essere in viaggio, senza batteria o per qualsiasi altra ragione per cui non hai accesso al tuo cellulare. In tal caso, la cosa diventa complicata per entrare nel tuo account.

Fortunatamente, Google ha pensato ai suoi utenti e consente di saltare la verifica in due passaggi di Gmail, anche se non liberamente. Se accedi al pannello di controllo della verifica, vedrai che diverse opzioni sono visualizzate nell’area inferiore.

Sono le alternative ai codici e ai messaggi di Google per entrare nel tuo account quando non hai il cellulare. Possono essere codici, un’applicazione che funziona senza connessione e persino una USB. Scegli quello che ti piace e configurala, anche se speriamo che non ti serva.

 


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.