Collega il Chromecast a un proiettore senza perdere l’audio

By | febbraio 17, 2018

Chromecast è un dispositivo molto pratico con un prezzo molto conveniente che permette a chiunque di effettuare lo streaming di contenuti in modalità wireless alla TV o ad un display esterno. Si connette solo alla rete e riceve i contenuti che gli indichiamo dal PC, dal cellulare o dal tablet senza doverli trasmettere in ogni momento sui nostri dispositivi, sebbene sia possibile farlo anche in questo modo.




È un dispositivo che cerca la massima semplicità, abbiamo solo un cavo HDMI per la TV e una porta microUSB per l’alimentazione. Dal momento in cui è possibile trasmettere l’audio attraverso la stessa HDMI non sono necessari cavi o porte, tuttavia se troviamo uno schermo o un dispositivo che non ha altoparlanti o uscite audio non possiamo sentire nulla senza prima estrarre il segnale audio con dispositivi esterni.

Il caso specifico che tratterremo in questo tutorial è quello di un proiettore, anche se molti hanno già i propri altoparlanti e uscite audio, nel mio caso ho un Optoma H20 che non li ha, quindi se collego il Chromecast al proiettore, perdo il suono, quindi devo trovare un modo per estrarlo dall’uscita HDMI e inviarlo a un altro dispositivo.

Questo trucco è valido anche per altri dispositivi senza altoparlante o semplicemente se vogliamo utilizzare Chromecast come ricevitore audio collegato agli altoparlanti.




Collega il Chromecast a un proiettore senza perdere l’audio

Per questo tutorial abbiamo bisogno di un dispositivo che prende il segnale HDMI e lo divide, continuando attraverso HDMI, e un altro audio attraverso un minijack, RCA o SPDIF ottico per esempio.

Di cosa abbiamo bisogno per collegare il Chromecast a un proiettore senza perdere l’audio

Non tutti i convertitori funzionano con il modo in cui l’audio viene trasmesso al dispositivo, è necessario che il convertitore indichi al chromecast come deve inviare l’audio. Una soluzione che abbiamo trovato per funzionare è utilizzare un convertitore GearMax come questo: https://www.amazon.es/gp/product/B015XOTISC.

Ha due uscite RCA a canale e anche un connettore ottico SPDIF con supporto per 2 canali o 6 canali. L’adattatore consente di selezionare se si desidera che l’audio passi attraverso l’HDMI o attraverso le uscite audio citate. Se indichiamo di trasmettere in 5.1, possiamo inviare il suono attraverso SPDIF.

Chromecast dovrebbe essere collegato a HDMI IN e il proiettore all’uscita HDMI, mentre il suono dipenderà dalle connessioni che i nostri altoparlanti hanno. Questo tipo di convertitore integra il proprio alimentatore che dobbiamo collegare alla corrente.

Abbiamo testato l’adattatore con un cavo HDMI da 15 metri e non c’è perdita di segnale (cosa abbastanza comune quando si usano gli adattatori), non c’è perdita quando si usa un cavo SPDIF della stessa lunghezza.

Abbiamo sottolineato questo perché è normale avere il proiettore nella zona opposta di dove vanno gli altoparlanti, quindi avrai bisogno di un cavo lungo, o HDMI per il video o un cavo audio.

Se hai problemi nel collegare il Chromecast a un proiettore fammelo sapere nel box commenti qui sotto.

Come connettere Chromecast a dispositivi senza ingresso HDMI


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.