Chi sta usando il tuo Wi-Fi? Come bloccarlo

By | agosto 11, 2018
Chi sta usando il tuo Wi-Fi? Come bloccarlo

Scopri chi sta usando la tua rete Wi-Fi e come bloccarlo. La tua connessione Internet è più lenta? Un video che in realtà dura 15 secondi impiega più di dieci minuti per caricare? È possibile che qualcuno sia connesso alla tua rete, senza che tu lo sappia e quindi senza il tuo consenso. Sì, esistono password e altro per tutelare la tua sicurezza, ma ci sono anche molti hacker là fuori pronti a vanificare tutti i tuoi accorgimenti. Vuoi sapere chi è l’intruso e come bloccarlo? Basta usare il tuo smartphone Android.




Chi sta usando il tuo Wi-Fi?

Con Android è possibile controllare chi usa la tua rete Wi-Fi attraverso una semplice app. Esistono due strumenti molto semplici, tra l’altro anche gratuiti nel Play Store:

1 – IP Tools: WiFi Analyzer

La prima cosa da fare è connettere il tuo smartphone o tablet alla rete Wi-Fi interessata. Quindi scarica IP Tools: Network Utilities.

Una volta installato, fai clic su “Apri” e vedrai tutte le informazioni sulla tua rete. Fai clic sul menu in alto a sinistra sullo schermo. Quindi vai all’opzione “Scanner di rete”, fai clic sulla freccia destra e appariranno tutti gli utenti/dispositivi connessi a questa rete.




È possibile integrare gli strumenti IP con i dispositivi connessi, ad esempio, puoi inviare segnali Ping o riattivare i dispositivi tramite Wake-on-LAN. Dopotutto, vogliamo sapere chi sta usando la nostra rete wi-fi. Basta guardare l’elenco e se uno dei dispositivi elencati non è il tuo, è il momento di agire.

2 – Fing: Network Tools

Proprio come la prima opzione, la prima cosa da fare è connettere il tuo smartphone o tablet alla rete Wi-Fi interessata. Quindi scarica l’applicazione Fing: Network Tools.

Dopo aver installato l’applicazione, aprila e vedrai presto il nome della tua rete già nella prima schermata, insieme ai pulsanti “aggiorna” e “impostazioni”.

Per visualizzare tutti i dispositivi collegati alla tua rete, fai semplicemente clic sul pulsante Aggiorna. Il processo potrebbe richiedere alcuni minuti, ma presto vedrai l’elenco dei dispositivi collegati. Nell’elenco, puoi vedere il tipo di dispositivo e il produttore del dispositivo.

Facendo clic su qualsiasi dispositivo nell’elenco, vedrai una serie di opzioni per interagire con il dispositivo. Proprio come in IP Tools, include l’invio di ping o dispositivi Wake-on-LAN. Vedrai anche quando i dispositivi si connettono e si disconnettono dalla rete.

Come bloccare i dispositivi sconosciuti

Se abbiamo localizzato degli intrusi, possono imporre di accedere alle informazioni NAT e MAC per connettersi al router, in modo da impedire loro di rientrare nella nostra rete Wi-Fi. Sul computer, collegato alla stessa rete, è sufficiente inserire il proprio indirizzo IP nella barra del browser, che di solito è 168.192.0.1, 168.192.1.11 e 168.192.0.101.

Verrà poi chiesto di inserire la password e il nome utente del router, che verrà specificato sul dispositivo se non è stata modificata. In caso di dubbi, inserisci come login e password la parola “admin”.

L’autenticazione è stata fatta, d’ora in poi vedrai la pagina iniziale del tuo router e lì un menu. Vai su “Sicurezza” e digita una nuova password di accesso (ricorda che per connetterti a Internet con il tuo computer o smartphone, avrai bisogno di questa nuova password).

Se ciò non è sufficiente, puoi bloccare l’accesso da altri dispositivi. In entrambe le applicazioni IP Tools e Fing, verranno visualizzate le informazioni sui dispositivi collegati. Annota il tuo indirizzo MAC (o indirizzi, a seconda di quanti intrusi sono collegati).

Controlla l’opzione “Blocca dispositivo” nella pagina di configurazione che è aperta sul tuo computer. In “Controllo degli accessi” puoi filtrare gli indirizzi MAC che hai annotato. Questo bloccherà qualsiasi intruso. Se scegli questa opzione, nessuno sarà in grado di connettersi alla tua rete Wi-Fi senza tornare a questa opzione di controllo degli accessi.

Perché limitare il tuo Wi-Fi è così importante?

Sei responsabile di tutto ciò che accade all’interno del tuo indirizzo IP. Se qualcuno decide di utilizzare la tua rete per scaricare film, musica o file illegalmente, sei considerato responsabile. Pertanto, è essenziale proteggere la tua rete Wi-Fi.

Speriamo di averti aiutato a liberare la tua rete Wi-Fi da sconosciuti indesiderati. Lascia un commento qui sotto, se ti va!


Leggi anche ...

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.