Come caricare correttamente la batteria del tuo cellulare: miti e leggende

By | dicembre 14, 2017

Come caricare correttamente la batteria del tuo cellulare: miti e leggende! “Non ho intenzione di caricarlo ancora, ho un sacco di batteria” o “non farlo caricare tutto per tutta la notte!”. Sono molte le frasi che si sentono in giro relative alla carica della batteria dei telefoni cellulari. Cos’è vero e cos’è mito?




Il temuto effetto memoria che ha colpito le batterie dei primi telefoni pesa ancora esattamente nelle nostre memorie (analogiche), ma non ha più un impatto sui telefoni cellulari moderni. Questo effetto ha costretto l’utente a completare i cicli di carica, ovvero, assicurarsi che la batteria fosse completamente scarica prima della ricarica, ma non è più necessario.

In realtà, non è raccomandato. Come si può ottimizzare la durata della batteria?

Come caricare correttamente la batteria del tuo cellulare: miti e leggende

Non lasciare scaricare completamente la batteria

È una raccomandazione che possiamo leggere sulla pagina di supporto Samsung e relativa al tuo Galaxy. Se con l’effetto memoria è stato necessario scaricare completamente la batteria per ricaricarla, con le nuove batterie agli ioni di litio l’ideale è mantenere sempre un livello di carica, in questo senso il produttore coreano consiglia di non far scaricare la batteria sotto il 20%.




Apple, d’altra parte, semplifica il processo di caricamento per l’utente: ti consiglia di caricarlo quando vuoi. La giustificazione di questo messaggio rassicurante si trova nella natura stessa delle batterie agli ioni di litio, che funzionano a cicli di carica.

La vita utile di queste batterie dipende dai cicli menzionati e questi non sono completati da ricariche complete, ma da scariche accumulate. Vale a dire, che un ciclo completo può essere comletato in diversi giorni.

Caricare tutta la notte la batteria

Come calibrare batteria di Android

I cellulari attuali dispongono di sistemi di sicurezza che prevengono il surriscaldamento causato da un eccesso di carica della batteria, e fa in modo che il rischio di degrado sia minimo. In ogni caso, dal momento che la vita di un cellulare in molti casi a malapena supera i due anni, è più probabile che ci siamo tolti il telefono prima che venga completata la vita della batteria.

In conclusione, non v’è alcun problema di lasciare sotto carica la batteria tutta la notte perché lo smartphone moderno arresta la ricarica quando la batteria è completamente carica, e in ogni caso, qualsiasi deterioramento sarebbe trascurabile rispetto alla vita della batteria.

L’ultima versione del sistema operativo

WhatsApp non funziona | Risolto

Questa è la prima raccomandazione che Apple rivolge agli utenti degli iPhone per ottimizzare le prestazioni della batteria: deve essere installata l’ultima versione del sistema operativo. Il produttore fa riferimento alle “tecnologie avanzate per il risparmio energetico” incorporate nelle ultime versioni della piattaforma ed è chiaro che gli sviluppatori si sforzano di ottimizzare le prestazioni dei sistemi operativi ottimizzandone il funzionamento.

Usa il caricabatterie ufficiale

Questa è una delle avvertenze più comuni dei produttori di dispositivi mobili: l’importanza di utilizzare caricabatterie ufficiali e, nello specifico, Samsung specifica “preferibilmente quello che esce nella confezione” del cellulare. E non si tratta solo di usare la sorgente progettata per alimentare in modo ottimale quella particolare batteria, ma anche per ragioni di sicurezza.

A questo proposito, Apple ha messo in guardia l’anno scorso dell’esistenza di caricabatterie non ufficiali che erano messi in vendita su Amazon, e che hanno causato alcuni gravi incidenti su diversi iPhone.

Stai attento al calore

Le migliori app per la sicurezza del tuo smartphone

Le temperature estreme sono la causa principale del deterioramento prematuro delle batterie agli ioni di litio, e per questo motivo i produttori avvertono gli utenti sui pericoli di lasciare il telefono nel vano portaoggetti dell’auto in estate, o di non coprire il terminale sulla spiaggia sotto il sole ecc.

Apple indica che la temperatura ideale per il telefono è compresa tra i 16 e 22 gradi, ma in nessun caso dovremmo consentire all’iPhone di superare i 35 gradi poiché il calore potrebbe “danneggiare permanentemente” la batteria.

Attenzione con le cover durante il caricamento

Sebbene le cover vendute dal costruttore sono progettate per far dissipare il calore, questo non accade con altri terminali di basso costo e potrebbe pericolosamente aumentare la temperatura nel processo di ricarica. Il consiglio è di rimuovere la cover sul cellulare durante la carica se non è stata fabbricata da un produttore approvato o se abbiamo dei dubbi su di esso.

Come sapere se sono stato bloccato su Whatsapp

 


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.