Bloccato su Whatsapp? Vediamo cosa possiamo fare

By | ottobre 24, 2018
Bloccato su Whatsapp? Vediamo cosa possiamo fare

Si può scoprire se un contatto ti ha bloccato su Whatsapp? La risposta è si! Come capire se mi hanno bloccato su WhatsApp? Come scopro se un contatto mi ha bloccato su WhatsApp? Queste sono le tante domande che ci poniamo ogni qualvolta ci accorgiamo che forse siamo stati bloccati su Whatsapp.




Non hai più ricevuto alcun messaggio da quel “amico” tramite WhatsApp? Allora potresti essere stato bloccato. Oltre a controllare l’ultima data di connessione della persona (che può essere facilmente modificata) offriamo una serie di indizi per vedere se hai ricevuto il cartellino rosso online da qualcuno che conosci.

La prima cosa che deve essere chiarita fin dall’inizio è che c’è un solo modo per sapere, con assoluta certezza, se sei stato bloccato in WhatsApp: chiama la persona e chiediglielo. Dal momento che nessuno è intenzionato a farlo, ecco i cinque segni che ci fanno capire se un amico/a ci ha bloccato su Whatsapp.

Attenzione: non credere alle app che promettono di mostrare se sei stato bloccato su WhatsApp o qualcosa del genere, perché la maggior parte delle volte queste app non fanno quello che dicono.




Quando si è collegata/o l’ultima volta

Su ogni contatto o all’interno di ciascuna finestra di dialogo, nella barra in alto è possibile vedere l’ora in cui la persona si è connessa l’ultima volta su WhatsApp. Inoltre, se è online o sta scrivendo, possiamo anche visualizzare queste informazioni.

Se è da poco che si è collegata, quella persona non ti ha bloccato (o non se sei stato bloccato in questo momento). Come ho detto all’inizio dell’articolo, ci sono dei metodi per nascondere questi dati, quindi cerchiamo di ottenere maggiori prove di un potenziale blocco.

Che cosa significano le doppie spunte blu?

Cosa significano le piccole spunte blu di WhatsApp e quale differenza fa tra una singola e un doppia? La risposta è molto semplice: una spunta indica che il messaggio è stato inviato correttamente, dopo aver raggiunto il server WhatsApp; due spunte di colore grigio significano che il messaggio è stato ricevuto dal destinatario (ma non è ancora in grado di leggerlo) mentre due spunte blu significano che il messaggio è stato visto da parte del destinatario.

Se siete stati bloccati da una persona non vedrete mai apparire la doppia spunta che sia di colore grigio o blu, vedrete invece una singola spunta che significa che il messaggio non può essere consegnato al destinatario.

Foto del profilo e stato

Con gli ultimi aggiornamenti di WhatsApp, è molto facile sapere se sei stato bloccato nell’app perché una volta bloccato da qualcuno, è impossibile vedere la foto o lo stato del contatto in questione. Offrendoci cosi un’indicazione molto forte che siamo stati bloccati dal fare qualsiasi cosa (o che quella persona ha cambiato il suo numero o semplicemente cancellato il suo account)!

Il tuo contatto non risponde alle chiamate

Se sei arrivato al quarto consiglio di questo articolo e non sei ancora convinto di essere stato bloccato, prova a chiamare il contatto che pensi ti abbia bloccato. Se lo chiami ripetutamente ma non riesci parlare con il tuo amico, le probabilità che tu sia stato bloccato sono enormi.

La prova del nove consiste nell’effettuare una chiamata tramite l’applicazione, perché sei stato bloccato e fai una chiamata tramite WhatsApp (dati o Wi-Fi), la chiamata squilla sul tuo telefono, ma il telefono del tuo contatto non squillerà.

Improvvisa scomparsa dai gruppi

Anche se sei stato bloccato, chi ti ha bloccato può comunque scambiare messaggi nei gruppi in comune. Tuttavia, se vengono creati nuovi gruppi, questo non accadrà. Quindi, se sei stato bloccato, non sarà possibile aggiungere il contatto al gruppo appena creato e vedrai comparire un messaggio di errore.

Cosa succede se vuoi bloccare qualcuno?

Infine, è facile bloccare un contatto. Basta aprire la conversazione con il contatto che vuoi bloccare, fai clic sul menu in alto a destra dello schermo, vai su Altro> Blocca e hai fatto. Ma attenzione, così come non puoi più vedere le informazioni del contatto quando ti blocca, non sarai più in grado di vedere le informazioni del contatto che hai bloccato.

Lo stesso procedimento può essere eseguito per sbloccare qualcuno, ma questa volta facendo clic su sblocco, attenzione perché non vedrai se il contatto ti ha inviato un messaggio durante il periodo che lo hai bloccato. Hai mai bloccato qualcuno su WhatsApp?


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.