Scarica Android P Beta su Xiaomi Mi A1

By | luglio 23, 2018
Scarica Android P Beta su Xiaomi Mi A1

Scarica Android P Beta su Xiaomi Mi A1. Android P è la prossima nona versione principale del sistema operativo Android. È stato annunciato per la prima volta da Google il 7 marzo 2018, e la prima anteprima per sviluppatori è stata rilasciata lo stesso giorno. La seconda anteprima, considerata di qualità beta, è stata rilasciata l’8 maggio 2018. La terza anteprima, chiamata Beta 2, è stata rilasciata il 6 giugno 2018. La quarta anteprima, denominata Beta 3, è stata rilasciata il 2 luglio 2018.




La versione più recente della famiglia Android promette di apportare molte modifiche all’interfaccia utente e sotto il cofano. Molti resort chiamano i cambiamenti estetici come la nuova filosofia di design di Google, ovvero Material Design 2.0. Oltre ai cambiamenti dell’estetica visiva, Google ha introdotto il sistema di navigazione basato sui gesti che è destinato a sostituire il sistema di navigazione basato sui pulsanti in corso.

Mentre siamo tutti impegnati a discutere sui gesti di Android P e sulla nuova estetica, tutti sembrano aver dimenticato il lavoro di Google con Project Treble per portare aggiornamenti più veloci sui dispositivi Android che sono stati sempre criticati per il lento meccanismo di aggiornamento. Grazie a Project Treble, oggi stiamo vedendo alcuni telefoni di produttori come Essential, Nokia, Sony, Vivo, Oppo, OnePlus e Xiaomi fare parte del progetto Android P Beta ufficiale.

Un paio di giorni fa, abbiamo visto Android P Beta in modo non ufficiale su alcuni dispositivi dotati di supporto Project Treble. L’anno scorso, Xiaomi ha annunciato il suo primo telefono con interfaccia utente Android come parte del programma Android One. In realtà è Xiaomi Mi 6X con esperienza Android di serie.




L’esperienza stock e senza problemi del Mi A1 si combina elegantemente con un hardware collaudato, mentre la doppia fotocamera offre un tocco di classe con un budget limitato. Xiaomi spicca in tutte le caratteristiche con questo smartphone economico ma ricco di funzionalità. E sebbene non supporti ufficialmente Project Treble, uno sviluppatore XDA, joeyhuab, è riuscito a eseguire il porting di Android P Beta basato su Developer Preview 3 su Mi A1.

Scarica Android P Beta su Xiaomi Mi A1

  • Abilita le Opzioni sviluppatore del tuo dispositivo nell’app Impostazioni.
  • Sotto Opzioni sviluppatore, abilita lo sblocco OEM.
  • Riavvia il dispositivo in modalità fastboot.
  • Sblocca il bootloader del tuo dispositivo. Visita il link sottostante per una guida dettagliata per sbloccare il bootloader di Mi A1.
  • Installa TWRP Recovery sul tuo Mi A1. Visita il link sottostante per una guida dettagliata per l’installazione della recovery personalizzata TWRP su Xiaomi Mi A1.
  • Riavvia la recovery TWRP.
  • Vai su ‘Wipe’ e quindi seleziona ‘Avanzate’ e fai clic su “Format data”. Questo passaggio formatterà tutti i tuoi dati nella memoria interna.
  • Ora, vai su ‘Avanzate’ e fai clic su Tissot Manager e seleziona l’opzione di avvio singolo, quindi fare clic su ripartizione.
  • Scarica Vendor.img e trasferiscilo.
  • Installa Vendor Partition.
  • Installa A / B sistema GSI img come immagine di sistema.
  • Installa per risolvere i problemi relativi al sensore Bluetooth e alle impronte digitali.
  1. POST-sGSI 1 Tissot zip.
  2. POST-sGSI 2 Tissot zip.
  • Installa un kernel compatibile come Moun o ProjectK Velocity
  • Sotto Tissot Manager, seleziona le patch. Una volta lì, applica la patch alla modalità SELinux e impostale su Permissive.
  • Aggiorna i file del firmware del bootloader / modem con quelli dell’aggiornamento della ROM stock dell’8 luglio. Installa tutto attraverso la recovery TWRP.
  • Riavvia il sistema.
  • Una volta avviato, installa gli ultimi servizi collegati tramite l’app File o tramite ADB. Questo risolverà i problemi di installazione di Pixel e di Google Backup e ti consentirà di accedere al Play Store senza problemi.

Se hai problemi nell’installare Android P Beta su Xiaomi Mi A1 fammi sapere, cercherò di darti un aiuto!


Leggi anche ...

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.