Android: come migliorare la qualità del suono su Android

By | Ago 30, 2018
Android: come migliorare la qualità del suono su Android

La qualità del suono degli smartphone non è il migliore per ascoltare musica o guardare film e serie. Ci sono ancora suggerimenti per ottimizzare il rendering audio. In questo articolo, ti mostriamo come migliorare la qualità del suono su Android.





Volume massimo, qualità del suono, bilanciamento di diverse bande di frequenza, gli smartphone non possono avere il suono di una qualità equivalente a quella di un diffusore audio. Tuttavia, è possibile ottenere molto più di quanto offrono di default, indipendentemente dal fatto che si utilizzi un auricolare o una cuffia.

Come migliorare la qualità del suono sul tuo smartphone?

La maggior parte dei produttori offre opzioni per migliorare la qualità del suono fornita dal proprio smartphone o tablet. Ma è importante notare che queste impostazioni sono spesso disponibili solo per le cuffie.

Se si utilizza uno smartphone Samsung, il miglioramento della qualità del suono viene effettuato tramite la funzione Audio adattivo accessibile da Impostazioni> Suoni e vibrazioni.




Nella parte inferiore della schermata, tocca Effetti di qualità e audio.

Hai diverse opzioni per migliorare la qualità del suono.

In particolare tramite l’equalizzatore SoundAlive o la funzione Adaptive Sound. Con quest’ultimo, lasciati guidare dall’interfaccia che ti aiuterà a ottimizzare il rendering in base al tuo udito.

Android: come migliorare la qualità del suono su Android

Sugli smartphone Sony, hai l’ottimizzazione AudioClair + che è accessibile nelle impostazioni Suoni e notifiche> Impostazioni audio

Sul lato HTC, il marchio offre le impostazioni BoomSound in collaborazione con Dolby. L’opzione giusta si trova in Impostazioni. Identifica “HTC Boom Sound con Dolby Audio”.

Se si utilizza un altro marchio, cercare le opzioni per migliorare la qualità del suono nelle impostazioni. Quando esistono, sono disponibili attraverso le impostazioni nella scheda suoni e notifiche. I titoli variano in base alla marca.

[irp]

Migliora la qualità del suono sullo smartphone tramite applicazioni di terze parti

Come puoi vedere, ogni produttore ha le sue impostazioni per migliorare la qualità audio. E spesso, sono limitate alle cuffie. Ma non devi rispettare questi parametri. Esistono infatti diverse applicazioni che svolgono il ruolo di equalizzatore centrale per ottimizzare l’uscita audio e tiene conto anche dell’altoparlante.

È importante notare che le app non sono pensate per fare miracoli. Quindi non aspettarti di trasformare l’altoparlante del tuo smartphone in un altoparlante, ma con alcune semplici regolazioni, la qualità del suono può essere notevolmente migliorata. Tra le app disponibili su Play Store, possiamo consigliare Music Volume EQ, Bass Booster o 10 Band Equalizer.

[irp]

Come migliorare la qualità del suono su Android con root con Viper4ANdroid

Uno dei migliori equalizzatori per migliorare la qualità del suono su uno smartphone Android. Ma come molte applicazioni utili, richiede uno smartphone con root. Se il tuo dispositivo è già rotato, tanto meglio. Tutto quello che devi fare è scaricare l’applicazione dal sito ufficiale del publisher (APK).

viper4android offre una moltitudine di impostazioni avanzate per regolare la riproduzione del suono sul tuo smartphone. Ha profili diversi a seconda dell’altoparlante, ma dipende anche dalle cuffie utilizzate.

Migliorare la qualità del suono su Android cambiando il tuo lettore musicale

La qualità del suono dipende anche in larga misura dall’applicazione utilizzata per la riproduzione. Molti hanno una miriade di impostazioni per perfezionare il suono trasmesso: basso, acuto, strumenti o voce. Per andare oltre, sentiti libero di leggere il nostro articolo sui migliori lettori musicali disponibili su Android.

E infine, puoi anche spingerti oltre il limite del volume imposto dal sistema Android. Ancora una volta, è necessaria il root. Puoi salire fino al 40% oltre il limite grazie a un’applicazione come Ultimate Volume Booster.

Ma fai attenzione a non lasciarsi trasportare da questa possibilità che può danneggiare i tuoi altoparlanti. Inoltre, questa opzione è controproducente e potrebbe probabilmente peggiorare la distorsione del suono.


Leggi anche ...

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.