Abilitare OEM sui telefoni Samsung

Abilitare OEM sui telefoni Samsung con in esecuzione Android 5.0 o superiore, come per la modalità debug USB, lo sblocco dell’OEM è un’altra opzione indispensabile su tutti i smartphone Samsung. Gli utenti devono avere una certa conoscenza su come abilitare OEM prima di iniziare un procedimento speciale sui dispositivi Samsung. Abbiamo preparato questo tutorial su Abilitare OEM sui telefoni Samsung con in esecuzione Android 5.0 o superiore.

Link sponsorizzati



Prima di abilitare  OEM, bisogna attivare le Opzioni sviluppatore, e solo allora sarà possibile abilitare OEM su qualsiasi smartphone o tablet Samsung.

Lo sblocco del OEM non è impegnativo, ma un compito necessario, prima di poter personalizzare qualsiasi dispositivo Samsung. Una volta abilitato OEM sul dispositivo, allora vi sarà possibile eseguire qualsiasi personalizzazione e sbloccare il bootloader, root o installare ROM personalizzate.

OEM è una nuova funzionalità di sicurezza su tutti i più recenti e prossimi dispositivi Samsung con in esecuzione Android 5.0 o superiore. Seguite la guida di seguito indicata, passo dopo passo per sbloccare / abilitare OEM su dispositivi Samsung.

Abilitare OEM sui telefoni Samsung

  1. Accendere il dispositivo Samsung.
  2. Andare nelle “Impostazioni” nel menù delle applicazioni. > Trovare “Opzioni sviluppatore” scorrendo verso il basso nel menu delle impostazioni.
  3. Se non lo hai trovato trovare e toccare “About device“. > Quindi toccare più 7 volte su “Numero build“. Ciò vi consentirà di attivare le Opzioni sviluppatore.
  4. Poi tornare nel menu impostazioni e toccare su Opzioni per gli sviluppatori.
  5. Ora cercare “OEM Sblocco” e toccare la casella di controllo prima di quella da attivare.
  6. Vedrete apparire un messaggio di allerta “Consentire OEM Sblocco”. Toccare “Attiva” sul popup per confermare.

Ecco come sbloccare o abilitare OEM su qualsiasi dispositivo Samsung con sistema operativo Android 5.0 e superiore.